LA FORESTALE SEQUESTRA UNA DISCARICA ABUSIVA A BORGOROSE

Corpo Forestale di Rieti, sequestro discarica a Borgorose
Print Friendly

Gli uomini del Comando Stazione Forestale di Borgorose, durante un servizio di controllo del territorio teso, notavano un area in prossimità della località denominata “Via del Bersagliere”  nel Comune di Borgorose, dove erano stati depositati rifiuti di varia natura che spaziavano da quelli di tipo ferroso, plastiche, pneumatici, parti di mobili, ceramiche sanitarie, ecc..

Stranamente il tutto risultava delimitato da una sorta di recinzione costituita da paletti metallici e rete in plastica. Venivano dunque avviate le indagini di rito per risalire al proprietario del terreno, dopo aver rilevate le coordinate con la strumentazione tecnica in dotazione.

Le indagini condotte, facevano emergere che non vi era una vera e propria relazione tra il titolare del terreno e l’autore della discarica, ma gli ulteriori indizi raccolti facevano concentrare le indagini su un veicolo cassonato che era stato notato in zona.

Dopo una serie di appostamenti gli agenti del Comando Stazione di Borgorose, trovavano una persona intenta a scaricare materiali eterogenei  da un camioncino sul terreno oggetto delle indagini e quindi procedevano a chiedere lumi sulla situazione in atto. L’uomo, C.F., di origine straniera,  riferiva di non essere il proprietario del terreno, ma di utilizzarlo al solo fine di concentrarvi i rifiuti di diversa natura che raccoglieva, per poi procedere a separare dagli stessi le parti ferrose per poterle poi rivendere, mentre tutto ciò che risultava dalla cernita veniva redistribuito sul territorio in prossimità dei cassonetti comunali destinati alla raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Stante le circostanze accertate, gli Agenti della Forestale, al fine di evitare che il reato venisse portato ad ulteriori conseguenze, procedevano a porre sotto sequestro il terreno  oggetto del concentramento dei rifiuti e il camioncino utilizzato per l’illecita attività. C.F. è stato deferito alla Procura della Repubblica di Rieti, essendo state ravvisate palesi violazioni in materia di deposito e gestione di rifiuti, oltre alla mancata iscrizione all’albo dei gestori ambientali.

Il Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato di Rieti, attraverso i 21 Comandi Stazione presenti sul territorio attua un costante controllo ambientale al fine di contrastare il fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti e confida nella collaborazione di tutti i cittadini, che attraverso  il numero verde di emergenze ambientali 1515 (gratuito sia da rete fissa che mobile), possono segnalare la presenza di discariche abusive o situazioni  palesemente in contrasto con le norme di tutela ambientale.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento