La NPC Rieti torna alla vittoria in trasferta. Battuta la Virtus Roma

virtus_roma_npc_rieti_19_11_17
Print Friendly

Inizio scoppiettante per Rieti che va a segno con i primi punti di Olasewere ed Hearst. Con Gigli in lunetta il parziale a 6:41 dalla fine é di 4 – 11. Il secondo time out arriva a 5-42 chiamato da coach Rossi per interrompere la serie positiva al tiro della Virtus. Al rientro bomba di Hassan e primo fallo di Casini che concede il possesso alla squadra di casa che pasticcia e regala il tiro a Rieti con Gigli che non c’entra il canestro ma subisce fallo e va in lunetta per l’uno due del 6-15 a 4:37 dalla fine del quarto. A 2:51 Hearst nuovamente in lunetta per il due su due è risultato di 9-22 per gli ospiti. Roberta accorcia le distanze con i suoi tiri liberi ma la NPC è in vantaggio di 12 punti a poco più di due minuti dalla fine. Bomba di Savoldelli a meno di un minuto ed il primo quarto si chiude con il possesso della Virtus che non realizza, risultato 15-28.

Avvio negativo per Rieti nel secondo quarto che si vede recuperare buona parte del vantaggio accumulato, a 7:33 dalla fine la Virtus va in vantaggio con Bennetti per il 30-28. Altra tripla per Thomas che allunga per la Virtus a 33-28. Capitan Gigli accorcia le distanze da sotto canestro a 33-30. Fallo subito da Olasewere al minuto 4:41 che riporta la NPC sotto di 1. Altra tripla di Baldasso e la Virtus allunga 36-32. A 1:16 dalla fine 41-35. Ultimo possesso per la NPC con Hearst che va a segno sotto canestro ma la situazione rimane favorevole alla Virtus in vantaggio per 46-40.

Si torna sul parquet con la tripla di Casini e la risposta di Thomas. Da tre anche Hearst per il 52-48. Thomas subisce fallo da Casini e mette a segno anche il tiro libero concesso. Olasewere in lunetta, 1 su 2 e risultato di 57-49 a 6:54 dalla fine. Con la schiacciata di Thomas per palla persa da Gigli e coach Rossi chiama subito time-out a 59-49 quando mancano 6:22 al termine del terzo quarto. Bomba di Hearst a 4:39 dalla fine per cercare la rimonta dei reatini ma il fallo di Casini regala l’occasione alla Virtus che non ne approfitta ed ancora Hearst sotto canestro da l’energia alla NPC per arrivare al 59-59. La Virtus Roma chiama quindi time-out per impedire la rimonta degli ospiti. Il fallo di Bennetti da l’occasione ad Olasewere di operare il sorpasso e non viene sciupata con il due su due per il 59-60. Dopo il canestro di Maresca ancora Olasewere per il 61-63 a 1:53 dalla fine. Roberts commette fallo su Olasewere e due su due per lui. Gigli in lunetta, due su due anche per lui, risponde Landi per il pareggio che chiude il terzo quarto sul 67-67.

Inizia l’ultimo quarto ed è subito fallo per Hearst che manda Landi in lunetta, due su due è Virtus subito in vantaggio. Bomba di Carenza e la NPC torna avanti per il 69-70. Hassan sbaglia da tre ma ci pensa Hearst a mettere la bomba del 70-73. Sotto canestro Thomas con due punti ma risponde Tommasini dall’area ed ancora vantaggio NPC a 5:13 sul 72-75. Thomas al tiro va a canestro e trova anche i due tiri liberi, 76-75. Bomba di Casini e la risposta di Roberts non si fa attendere 78-80 a 2:40 dalla fine. La bomba di Baldasso ed il Time-out della Virtus ferma il risultato sul 81-80 a 1:22 dalla fine. Al rientro il fallo di Chessa da a Casini l’occasione di portare la NPC sul 81-82. Thomas in lunetta mette due su due ma il finale è da cardio palma con Roberts ed Olasewere che fanno arrivare il risultato in parità 85-85, tempo di overtime.

Inizio ostico per questo ultimo quarto della NPC che a 3:36 si trova sotto 92-85. Bomba di Casini e di Hearst animano il palazzo con i tifosi amaranto celeste in visibilio per il 92-93. Fallo su Hearst e quarto fallo per Baldasso, il numero 2 della NPC mette uno du due è risultato a 1:19 sul 92-94. Finisce 97-100. Vittoria in trasferta per la compagine reatina.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *