IRCOP, CONCLUSO L’ACCORDO CON IL PIVOT RUGGERO FIASCO

Print Friendly

Ruggiero FiascoIl presidente della Ircop Rieti Basket Club, Marzio Leoncini comunica che è stato raggiunto e concluso l’accordo con il pivot romano Ruggero Fiasco.
Il giocatore, ex Tiber Roma, già da questo pomeriggio indosserà la canotta amarantoceleste e sarà a disposizione di coach Alessandro Crotti per il primo allenamento.

Il presidente Leoncini ha chiuso la trattativa grazie anche all’apertura e alla disponibilità dimostrate dal presidente della Tiber Roma, Massimo Cilli nel rinunciare, di fatto, ad un giocatore importante, di grande fisicità sotto le plance e capace di spostare gli equilibri in campo.
L’ingaggio di Ruggero Fiasco è stato possibile in virtù del regolamento federale sul Tesseramento suppletivo che, appunto, ha consentito l’iscrizione a referto del giocatore con una nuova società.

<Sono estremamente soddisfatto dell’esito di questa trattativa – spiega il presidente RBC, Marzio Leoncini – e sono sicuro che Ruggero diventerà presto per la squadra un importante punto di riferimento sotto canestro dove in questo momento con l’assenza di Simone Bagnoli, cui auguro un rapido recupero, siamo piuttosto limitati. Ruggero è un ragazzo molto equilibrato e saprà ben inserirsi nel gruppo.
Un sincero ringraziamento va al presidente della Tiber Massimo Cilli per l’ampia disponibilità dimostrata verso il sottoscritto e la società>.

 
La scheda.
 
Dalla stagione ‘95/’96 a quella ‘96/’97 l’allora giovanissimo Ruggero Fiasco ha militato nella Tiber Roma (serie C e B2), per poi proseguire la carriera con un’esperienza triennale nella prima squadra della Virtus Roma (A1) e la trafila completa nelle Nazionali giovanili.

Il primo approdo lontano dalla sua Roma è stato Sassari dove, con la maglia della Dinamo ha disputato due stagioni (2000/01 e 2001/02) in B d’Eccellenza. Fiasco ha poi vestito le maglie di Messina (Legadue), Montecatini, Virtus 1934 Bologna e Basket Latina in B1.

Due stagioni fa ha giocato nella Fulgor Libertas Forlì, sempre in B1, con la quale ha centrato il 4° posto del girone B in regular season e poi raggiunto la semifinale playoff (eliminata dalla schiacciasassi Soresina dopo tre gare).

E’ arrivato alla Silver lo scorso anno, poi un brutto infortunio ad un ginocchio, pochi giorni prima dell’inizio del campionato, lo ha costretto a fermarsi fino ad approdare poi alla Tiber Roma nella stagione 2009/2010. 

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *