Insegnare l’Economia ai bambini tramite le fiabe

istituto_bambin_gesu_lavoro_con_liceo
Print Friendly

Un’esperienza bellissima, sia per i bambini sia per i ragazzi“, questa l’affermazione della prof. ssa Emanuela Martelli (suor Beatrice), Dirigente Scolastico dell’Istituto “Bambin Gesù” di Rieti, riguardo l’alternanza scuola lavoro svolta dagli alunni della classe 3A del Liceo Economico Sociale. L’attività, coordinata dal tutor interno prof. ssa Stefania Spadoni, docente di Scienze Umane, iniziata il 27 febbraio, si concluderà il 6 marzo, ma sia i bambini, gli insegnanti e gli studenti, già sentono la nostalgia di questa esperienza, vista l’importante ricaduta in termini formativi e umani per tutti i soggetti coinvolti.

L’originalità dell’esperienza risiede nel fatto che attraverso delle fiabe e delle favole, gli studenti del Liceo Economico Sociale, hanno insegnato ai bambini della scuola primaria e dell’infanzia, importanti concetti afferenti l’Economia. Le narrazioni proposte sono state: “Il lupo mai sazio”, “La cicala e la formica” e gli “Scarti”, “I tre piccoli Porcellini” e molte altre ancora, tutte affrontate in modo da consentire ai bambini di comprendere il valore del risparmio, concetti come investimento o i danni dello sperperare.

“I bambini sono stati molto felici dell’esperienza e non vediamo l’ora di incontrare di nuovo le classi del Liceo Economico Sociale”, questa la risposta delle maestre Monica Mascioni e Pamela Rossetti, le quali hanno anche sottolineato che tra i ragazzi e i bambini si è creato un rapporto unico e immediato, fatto di gesti spontanei e misurati all’interno di un quadro educativo complesso. “Obiettivo raggiunto” ha affermato la maestra Alessandra Onofri, molto soddisfatta delle nuove conoscenze apprese dai bambini”.

Forte l’emozione alla scuola dell’Infanzia con la maestra suor Donata, capace di comunicare agli studenti più grandi uno stile di insegnamento capace di fare sintesi tra necessità del “trasmettere” contenuti e cura della persona.

Particolare rilievo è stato dato dagli alunni del Liceo Economico Sociale, al clima di serenità e collaborazione che si rispira in tutto l’Istituto. Esperienza quindi da ripetere e dalla quale apprendere tanto.

Articolo a cura del gruppo Reporter a Scuola
Testo: Lorenzo Esposito e Carola Ciccomartino
Foto: Maria Luisa Ciavatta

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina P.I. 0133600577 - Realizzato da StudioEvento