Imperatori: “Ius soli non deve rientrare nei principi per concessione onorificenze”

Imperatori, consigliere Comune di Rieti
Print Friendly

“In data odierna, ho presentato un ordine del giorno per ripristinare il regolamento n° 61 del 20.11.2009 sulla cittadinanza onoraria e benemerita. Nel 2009 il Consiglio Comunale di Rieti deliberò un nuovo regolamento per la concessione delle onorificenze.

Un regolamento, bipartisan così come tutti gli altri, (ben 50 nuovi regolamenti) compreso il nuovo Statuto, deliberati nella consiliatura 2007/2012 che, in quanto tale, in quanto regole per tutti i cittadini, era scevro da faziosità politiche.

Altresì, nella passata consiliatura il centrosinistra con una gravissima forzatura politica inserì nel regolamento sulle onorificenze la cittadinanza onoraria ius soli.

Ritenendo che tale modifica, non rientri nei principi comunemente riconosciuti per la concessione della cittadinanza onoraria e benemerita e considerando che si trattò con tutta evidenza di una modifica strumentale ad uso e consumo di una parte politica, ho presentato un ordine del giorno che prevede la seguente deliberazione:

Il Consiglio Comunale di Rieti revoca il regolamento al repertorio comunale n° 47 del 16.11.2012 regolamento comunale per la concessione della cittadinanza onoraria, cittadinanza benemerita e disposizione speciale cittadinanza onoraria IUS SOLI, ripristina il regolamento al repertorio comunale n° 61 del 20.11.2009 regolamento comunale per la concessione della cittadinanza onoraria e benemerita.”

Moreno Imperatori

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento