IL COMUNE DI RIETI HA ADERITO AL PROGETTO “NIRVA”

Print Friendly

Assessore SalettiL’Assessorato alle Politiche Sociali informa che il Comune di  Rieti  ha  aderito  al  progetto
“ NIRVA – Networking Italiano per il Rimpatrio Volontario Assistito ”, cofinanziato dal Fondo Europeo per il Rimpatrio e dalMinistero dell’Interno, finalizzato a rafforzare ed organizzare in un’unica rete tutte le organizzazioni pubbliche e private che promuovono in favore dei migranti i programmi di RVA.

Il Rimpatrio Volontario Assistito, conosciuto anche con l´acronimo RVA è la possibilità di ritorno, che include un aiuto logistico e finanziario, che viene offerta ai migranti che non possono o non vogliono restare nel Paese ospitante e che desiderano spontaneamente ritornare nel proprio Paese d´origine. In effetti, queste persone devono poter tornare dignitosamente e, ove possibile, contribuire allo sviluppo o alla ricostruzione del loro paese d´origine. L´obiettivo dei programmi di Ritorno Volontario Assistito è appunto sostenere i migranti che intendono — in modo volontario e spontaneo — rientrare in patria e al contempo, di assicurarsi che il percorso di ritorno venga realizzato nel rispetto della dignità e della sicurezza del migrante.

Per maggiori informazioni gli immigrati interessati possono recarsi presso l’Ufficio Relazioni Stranieri – Settore Socio Assistenziale del Comune di Rieti, con sede in Viale Matteucci, 82, nei giorni di apertura al pubblico che sono il lunedì e giovedì dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento