Il 31 marzo, 1 e 2 aprile tornano le uova di Pasqua dell’AIL

uova_di_pasqua_ail_2017
Print Friendly

Pasqua rappresenta per l’AIL un altro appuntamento fondamentale e ormai consueto per finanziare la ricerca contro le leucemie, i linfomi e il mieloma.

La manifestazione Uova di Pasqua AIL è nata nel 1994 come esperimento a Roma. Si cercava di trovare un’altra grande mobilitazione – oltre a quella già affermata delle Stelle di Natale – per incrementare il finanziamento ai progetti di ricerca e per potenziare i servizi di assistenza ai malati. Il successo di questa iniziativa è stato evidente fin da subito e da poche migliaia di uova siamo arrivati, in pochi anni, a diverse centinaia di migliaia di pezzi distribuiti. Ogni traguardo che la ricerca raggiunge è merito di un piccolo gesto.

Tornano le uova, torna la solidarietà. Il 31 marzo, 1 e 2 aprile si svolgerà la 24esima edizione dell’iniziativa, posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, in oltre 4500 piazze italiane. La manifestazione è realizzata grazie al consueto impegno di migliaia di volontari che offriranno un uovo di cioccolato a chi verserà un contributo minimo associativo di 12 euro.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina P.I. 0133600577 - Realizzato da StudioEvento