Identificati e denunciati i tre extracomunitari della rissa sull’autobus

trasporto_asm_26
Print Friendly

Sono un senegalese, un ivoriano e un egiziano i protagonisti di una violenta rissa sfociata a Vazia per banali motivi all’interno di un autobus di linea. I tre se le sono date di santa ragione al punto che il conducente del bus è stato costretto a fermare la marcia per tutelare i passeggeri presenti. Sul posto sono dovuti intervenire il 118 e una pattuglia della stazione Carabinieri di Cantalice.

I tre, identificati dai Militari presso il Pronto Soccorso dell’ospedale de Lellis di Rieti, sono stati medicati e dimessi con prognosi superiore a 15 giorni e deferiti in stato di libertà alla locale Procura per i reati di rissa, lesioni personali e interruzione di pubblico servizio.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento