I giovani incontrano i campioni. A Rieti Howe e Zecchini

coni_studenti_incontrano_i_campioni_howe_besozzi_1
Print Friendly

Settimana densa di emozioni per gli alunni e le alunne delle scuole medie di Rieti, Cittaducale e Leonessa che il mercoledì e venerdì della scorsa settimana hanno partecipato agli incontri programmati nell’ambito del progetto del CONI Lazio “I Giovani incontrano i campioni” che si sono tenuti alla presenza del Delegato Provinciale CONI Luciano Pistolesi.

Un viaggio nel blu alla scoperta degli abissi marini e delle splendide creature che li popolano, per gli studenti della scuola media dell’I.C. “Angelo Maria Ricci” di Rieti e del “G.Galileo Galilei” di Cittaducale – nel Plesso di Santa Rufina – catturati dalla simpatia e dal fascino della campionessa di apnea Alessia Zecchini che con i suoi tanti record e le innumerevoli medaglie conquistate nonostante la sua giovane età, ha spiegato ai ragazzi come con l’impegno, la costanza e la fiducia in se stessi si può raggiungere qualsiasi obiettivo. Come lei stessa li esorta sulla sua pagina Facebook – l’importante è non rinunciare mai ai propri sogni! Una fuoriclasse assoluta dello sport italiano che con la sua allegria e semplicità riesce sempre a coinvolgere i giovani e a suscitare il loro interesse per una disciplina, quella dell’apnea, ancora poco conosciuta.

Dalla brezza marina a quella delle velocità sulle piste di atletica con un grande protagonista di questo sport, Andrew Howe, che a Rieti ha iniziato la sua carriera di lunghista e velocista, raggiungendo anche lui in giovane età i più alti risultati a livello internazionale con le medaglie ai mondiali e agli europei e le importanti partecipazioni alle Olimpiadi. Il campione, cresciuto al Campo Scuola di Rieti e oggi allenato da Fabrizio Donato, conquista subito la giovane platea dell’Auditorium Santa Lucia – che la dirigente scolastica Paola Testa ha voluto appositamente richiedere per questo incontro con gli alunni della Scuola Media di Leonessa.

La mattinata, curata nei minimi dettagli dal Prof. Claudio Aruffo, è volata via veloce con i simpatici aneddoti raccontati dal protagonista che poi si è sottoposto di buon grado alle numerose domande poste dai ragazzi. Domande alle quali Andrew ha risposto con piacere e con la spontaneità che gli appartiene, trasportando in sala le emozioni vissute in pista e fuori, grazie anche ai video delle tappe più importanti della sua bellissima carriera sportiva (nonché di musicista e ballerino) comprese le tante stagioni sfortunate, perché anche quelle aiutano a crescere. Il messaggio trasmesso da Andrew agli studenti è che nella vita, come nello sport, conta la testa più del fisico: almeno il 90%… tutto nasce dalla volontà.

Un ringraziamento particolare va, oltre che alle dirigenti scolastiche Ileana Tozzi e Paola Testa – sempre partecipi alle iniziative del CONI – anche ai Professori di Educazione Fisica che hanno collaborato per la migliore riuscita degli eventi: Egidio Capalbo per l’I.C. Angelo Maria Ricci di Rieti, Fabio Granati per l’I.C. “G. Galilei” di Cittaducale e S. Rufina e Claudio Aruffo per l’I.C. di Leonessa.

Prossimo appuntamento, sempre con il Campione di Atletica Andrew Howe, è fissato per il 23 marzo con gli studenti dell’I.C. di Antrodoco.

coni_studenti_incontrano_i_campioni_2

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento