FORTITUDO, SABATO CONTRO VOLLEY CAVE

Print Friendly

Giovanna BarbatoFortitudo, quant’è difficile vincere giocando una pallavolo bella.
Sono ripresi gli allenamenti presso la palestra di Vazia e questa settimana diventa davvero un crocevia importante per decidere se questo collettivo è da piani alti oppure no. avversario di sabato è il Volley Cave, squadra accreditata alla vittoria finale, con elementi di categoria superiore e con un progetto tutto per vincere. è chiaro che però non può questo rappresentare un impegno proibitivo per lucia Fortini e compagne che sabato dovranno fare gli straordinari per portare a casa i tre punti con Marcella Manelfi in pieno recupero e Barbara Ruggeri che in settimana proverà a ricalcare il campo dopo uno stop di tre turni.

 La Fortitudo potrebbe presentarsi a Cave con la sola assente Cicolani fermata da un problema alla schiena. Ciambella sta preparando la partita e attende fiducioso il rientro della Ruggeri. non si placa però la polemica sul gioco non proprio "eccelso" espresso dalle ragazze biancoverdi che come detto vincono ma non convincono gli sportivi reatini. nella quattro gare di cui tre vinte si è avuta come la sensazione che i meccanismi ancora non siano "oliati" tra il palleggiatore e gli attaccanti.

Ora la fortitudo occupa la terza piazza e sabato il Cave, attualmente seconda sarà lì’avversario di turno.
"Dobbiamo ancora crescere, commenta il presidente Alessandro Mezzetti, e probabilmente solo il tempo farà in modo che questa squadra assuma carattere e più determinazione. per il momento posso dire che Ciambella ha parecchio da lavorare per far uscire tutto il meglio da questo collettivo. è bello, senza diubbio però vedere come alcune giovani stiano rispondendo alla grande, come Fornari, Cripa e Cipriani, questo è per noi motivo di vanto."

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *