FORTITUDO PERDE NUOVAMENTE LA TESTA ED ESCE SCONFITTA DAL CAMPO

Print Friendly

Lucia FortiniFortitudo perde la testa a Cave e rimane a 9 punti quinta in in classifica generale.

Una Fortitudo, si rimaneggiata ma sempre in partita esce sconfitta dal difficile campo di Cave con un 3 a 0 che non lascia fraintendimenti. primo set perso per 26 a 24, secondo 25 a 23 e terzo 25 a 21. c’è da dire che la Fortitudo non ha giocato male e che è stata in partita per tutti e tre i set ma alcuni errori a ripetizione hanno permesso di uscire ridimensionati dal campo.

Senza Sara Cicolani, con Barbara Ruggeri rientrata ma ancora vistosamente incerottata, il sestetto reatino gioca gran parte della gara ad inseguire le padroni di casa riacciuffando i set sempre alla fine, segno che il problema legato alla concentrazione ancora non è defitivamente recuperato.

Il Cave è apparsa squadra composta, tecnicamente forte ma non entusiasmante ed è per questo che in casa Fortitudo ci si lecca le ferite per un’altra partita gettata alle ortiche. c’è aria di crisi ed il fatto che l’aria si stava facendo pesante già si era capito nelle prime 3 gare dove, nonostante arrivassero punti non si giocava bene. "nessuno è sotto esame, commenta Riccardo Grimaldi, tantomeno l’allenatore. 

Il problema è nella squadra e le ragazze dovranno cercare di risolverlo.
C’è da dire anche che nulla è compromesso e gli obiettivi rimangono quelli del salto di categoria. Vertice in settimana per esaminare la situazione ma una cosa è certa, tutti rimarranno al proprio posto.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *