Fondi europei, Eleuteri è a Bruxelles: “Puntiamo su bonifiche e turismo”

stefano_eleuteri_antonio_cicchetti_2
Print Friendly

Un dialogo e un’azione amministrativa che uniscano Rieti all’Europa e che mirino all’ottenimento di risorse per lo sviluppo e la riqualificazione del territorio. Con queste finalità, il consigliere comunale con delega all’Attuazione del programma, Stefano Eleuteri, è a Bruxelles. L’obiettivo è definire il processo di collaborazione con le istituzioni europee volto al reperimento di fondi e sostegno.

A questo proposito, dopo un confronto con l’assessore Daniele Sinibaldi e il sindaco Antonio Cicchetti, sono stati individuati dei focus su cui puntare l’azione amministrativa, in particolare: la riqualificazione del patrimonio immobiliare della città, le opere di bonifica necessarie in alcune aree specifiche, la necessità dello sviluppo delle zone produttive sia in campo agricolo che industriale e la promozione turistica del territorio. Gli incontri in programma saranno utili anche per l’accesso ai fondi strutturali e per intercettare le risorse, circa 1,2 miliardi di euro, che l’Unione europea ha stanziato per l’area del cratere del sisma.

“Proseguono le attività internazionali per cercare di aprire dei canali di sviluppo e di interscambio imprenditoriale”, dichiara l’assessore Sinibaldi. Un aspetto sottolineato anche dal consigliere Eleuteri: “L’obiettivo è concretizzare le possibilità che ci offre l’Europa, in modo da reperire risorse che in ambito nazionale e locale è difficile ottenere. Così come individuato nel programma, l’amministrazione comunale ha, infatti, tra le sue priorità l’acquisizione di fondi utili a riqualificare e a sviluppare la città”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento