Federlazio: incontri tra imprese per creare nuove opportunità di business

dav
Print Friendly

Si è svolto presso la sede della Federlazio di Rieti, il primo incontro tra imprese previsto dal nuovo corso dell’Associazione denominato “Go, Business!”, l’innovativo sistema integrato di servizi che aiuta le imprese a sviluppare il proprio business. Nello specifico gli incontri (chiamati “Go, Meeting!”), a differenza di altre iniziative simili, sono realizzati seguendo uno schema ben preciso, già sperimentato con successo nella sede di Roma ed ora portato in tutte le province.

Innanzitutto sono coordinati da consulenti del progetto Go Business con alle spalle una preparazione specifica. Sin dall’inizio i coach mettono a proprio agio i presenti (non più di 15/20 per innalzarne l’efficacia) creando una atmosfera estremamente confidenziale. Via la giacca e la cravatta e poi tutti seduti intorno a formare un cerchio, in modo che si capisca subito che non si tratta di un normale “convegno” ma semplicemente di una opportunità per aprirsi e conoscersi meglio.

Poi partono una serie di esercizi creativi, tutti con un unico scopo: far comprendere ai presenti che le cose possono cambiare…se siamo disposti a modificare il nostro punto di vista. Un concetto essenziale che sta alla base anche dei rapporti commerciali. Per avere la possibilità di conoscere nuove opportunità, gli imprenditori devono innanzitutto porsi nella condizione mentale di aprirsi agli altri, al nuovo se necessario.

L’incontro prosegue con le singole presentazioni, sia tramite compilazione di una scheda profile, sia attraverso una breve descrizione a voce, in modo che ognuno possa conoscere le caratteristiche salienti di tutti i presenti. Si passa poi alla fase utile a comprendere le variabili strategiche per sviluppare il proprio business. Per favorire questo obiettivo viene utilizzato il cosiddetto “Business model canvas”, uno strumento adottato internazionalmente per esplorare molto concretamente un serie di variabili critiche.

Infine la fase preferita dagli imprenditori, il “Business Speed Date”: 5 minuti a rotazione dedicati al “cerco” e “offro”. I singoli partecipanti hanno l’opportunità di parlare con ogni collega presente, al fine di chiedere apporto per soddisfare delle specifiche esigenze aziendali oppure per offrire soluzioni utili ai bisogni dell’interlocutore.

L’incontro è stato un successo e ogni imprenditore a fine serata ha portato a casa qualcosa di concreto: nuovi contatti, potenziali clienti, opportunità di partnership e un bel pacchetto di biglietti da visita. Tutte cose utili, che potranno trasformarsi presto in collaborazioni commerciali e che, in condizioni normali, richiederebbero impegno e soprattutto molto tempo.

“E’ stato un incontro davvero molto interessante ed estremamente proficuo per le imprese partecipanti. La soddisfazione maggiore per noi arriva quando, alla fine dei lavori, gli imprenditori stessi sono felici e dichiarano di aver ottenuto qualcosa di nuovo e soprattutto di utile ai fini del loro lavoro. Questo successo conferma la bontà del progetto e ci spinge ad organizzare nelle prossime settimane nuovi incontri, non solo aperti a nuove aziende (anche non associate), ma allargati anche alle altre province mettendo in contatto tra loro le varie sedi Federlazio. In modo che le imprese reatine possano conoscere nuove realtà oltre confine e viceversa. I Meeting tra imprese sono la naturale conseguenza della rivoluzione in atto in Federlazio rappresentata da ‘Go, Business’ che prevede tante altre novità in arrivo per i nostri Associati”.

Questa la dichiarazione del Direttore di Federlazio Rieti, Davide Bianchino.

 

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento