“Estate Sicura 2017” della Polizia di Stato

questura_polizia_volante_morto_dentro_bar_06_02_16
Print Friendly

La Questura di Rieti, in occasione delle ferie estive, ha predisposto una massiccia intensificazione della vigilanza in ambito cittadino e lungo le arterie stradali della provincia, anche con la consueta e competente collaborazione delle pattuglie della Sezione della Polizia Stradale di Rieti, impegnate altresì sulle tratte autostradali di competenza.

Tale intensificazione è stata disposta, nell’ambito di un progetto denominato “Estate Sicura 2017” al fine di garantire la sicurezza in ogni ambito della cittadinanza e delle proprietà private che, come è noto, durante il periodo estivo rimangono sovente incustodite.

Tutti gli uffici della Questura di Rieti, sia operativi che investigativi, hanno pianificato un consistente incremento delle pattuglie presenti nella provincia di Rieti, attuando una capillare vigilanza con piani coordinati di controllo del territorio volti alla intensificazione delle attività di prevenzione e repressione dei reati.

Significativi sono stati i risultati raggiunti in termini di controlli a mezzi e persone, nonché di repressione dei reati dal mese di Giugno ad oggi.

L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, la Squadra Mobile e la DIGOS, hanno assicurato oltre 1000 pattuglie provvedendo all’effettuazione di quasi 150 posti di controllo ed alla identificazione e controllo di 1100 veicoli e 1950 persone nonché alla contestazione di oltre 20 infrazioni al Codice della strada.

Sono stati effettuati, inoltre, 18 arresti e 58 denunce in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria per vari reati.

Sono da segnalare alcune operazioni di Polizia Giudiziaria di rilievo condotte dagli investigatori della Squadra Mobile Un uomo è stato arrestato4 in flagranza, poiché resosi responsabile di omicidio doloso ed incendio; due donne di etnia ROM sono state arrestate per aver commesso una rapina in danno di una persona anziana; due persone sono state arrestate per aver commesso dei furti in abitazione ed altre 5 sono state denunciate in stato di libertà per la stessa tipologia di reato.

Inoltre, due cittadini nigeriani sono stati arrestati poiché resisi responsabili di lesioni personali aggravate, uno di loro anche per una tentata estorsione e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.

Per quanto riguarda l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti sono stati effettuati 2 arresti e 15 denunce in stato di libertà e sono stati segnalati alla competente Autorità Amministrativa 7 giovani per la violazione dell’art. 75 del D.P.R. 309/90.

Complessivamente sono stati sequestrati svariati quantitativi di sostanza stupfacente (marijuana, eroina, cocaina, hashish, metadone e canapa indica).

L’Ufficio Immigrazione, infine, ha provveduto alla espulsione di 11 cittadini extracomunitari di cui 2 con accompagnamento alla frontiera.

La Sezione della Polizia Stradale di Rieti ha assicurato la presenza di pattuglie che hanno sottoposto a controllo 292 veicoli ed altrettante persone, procedendo al soccorso per viabilità a 1222 persone ed alla contestazione di oltre 1944 illeciti al Codice della Strada, anche a seguito di 12 controlli tele-laser e oltre 234 controlli con precursori ed etilometri, che hanno portato alla denuncia in stato di libertà di 6 persone, colte alla guida dei loro veicoli in stato di ebrezza.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento