Emergenza Asu, presto un tavolo con sindacati e lavoratori

Comune di Rieti
Print Friendly

“La situazione dei lavoratori Asu è molto delicata – inizia a parlare così l’assessore al personale del comune di Rieti Paolo Bigliocchi, dopo l’incontro di oggi in Regione – metteremo in campo tutte le nostre forze per trovare una soluzione a questa ingarbugliata vicenda amministrativa. Convocheremo a breve i sindacati ed i lavoratori per tenerli aggiornati sugli sviluppi. Per il momento però non abbiamo intenzione di effettuare alcun decreto ingiuntivo nei confronti della Pisana”.

L’intenzione è quella di cercare una soluzione per i 24 lavoratori Asu, che hanno un contratto in essere fino al marzo 2015, firmato nel 2011 e definito illegittimo dalla Corte dei conti. A quanto sembra dopo l’incontro di oggi la Regione ha lasciato la patata bollente dei 24 lavoratori nelle mani del comune, che deve in qualche modo venirne fuori evitando di mettere in mezzo alla strada altre persone.

“Al di là dell’errore amministrativo, della stipula dei contratti da parte della Regione, questo è un problema da risolvere al più presto – continua Bigliocchi – nonostante le casse del comune e i vincoli sul personale”.

Ci si aspettano a breve delle risposte concrete dunque, vista anche l’attenzione che una giunta di sinistra dovrebbe avere sulle politiche sociali e del personale, tenendo ben presente inoltre la difficilissima situazione occupazionale della nostra provincia.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento