ALBO NAZIONALE TRASPORTO MERCI. LE IMPRESE ISCRITTE CHIAMATE A DIMOSTRARE IL POSSESSO DEI REQUISITI

Trasporto gasolio
Print Friendly

Entro il 4 dicembre prossimo le imprese di trasporto iscritte all’Albo Nazionale Trasporto dovranno dimostrare di essere in possesso dei requisiti per il mantenimento dell’iscrizione all’albo stesso. E’ quanto recita la Legge 35/2012 che recepisce il regolamento comunitario CE 1071/2009 che ha stabilito le nuove norme per l’accesso alla professione dell’autotrasportatore.

Le novità normative interessano tutte le imprese che esercitano l’attività di autotrasporto di cose e persone per conto terzi e che entro il prossimo 4 dicembre saranno tenute a dimostrare o ad adeguare i quattro fondamentali requisiti necessari per mantenere l’iscrizione e per continuare ad esercitare l’attività aderendo ai dettami della normativa: capacità professionale, onorabilità, capacità finanziaria e stabilimento questi i quattro requisiti da onorare comunicandoli entro il suddetto termine perentorio alle amministrazioni provinciali che gestiscono l’albo nazionale nei vari territori.

Sarà possibile dimostrare il requisito di onorabilità attraverso una semplice autocertificazione, utilizzando il modello che amministrazione provinciale dovrebbe aver già predisposto. Relativamente all’idoneità professionale, ciascuna impresa di trasporto dovrà indicare una persona fisica, che assumerà la qualifica di “gestore dei trasporti”, una figura simile a quello che la vecchia normativa indicava come il “preposto”. Il gestore dei trasporti, in possesso del requisito di onorabilità e dell’attestato di idoneità professionale, sarà colui che avrà la responsabilità di dirigere di fatto e in maniera continuativa l’attività professionale di trasporto esercitata dall’impresa.

A lui verranno attribuiti, o perché titolare o socio dell’impresa o perché legato alla stessa da contratto di collaborazione professionale, tutti i poteri di organizzazione, gestione e controllo richiesti dalla specifica natura delle funzioni. L’impresa ch eserciti la propria attività esclusivamente con mezzi di massa superiore alle 3,5tonnellate dovrà indicare un “gestore dei trasporti” che dimostrerà la propria capacità professionale attraverso il possesso di  un attestato di frequenza di uno specifico corso di formazione.
Più complesso l’aspetto che riguarda l’idoneità finanziaria: tale indicatore dovrà essere pari a 9mila euro, qualora l’impresa esercitasse l’attività con un solo automezzo. Ai 9mila euro vanno aggiunti 5mila euro per ogni ulteriore automezzo a disposizione.

Dal conteggio potranno essere esclusi solo i rimorchi ed i semirimorchi, mentre devono essere inclusi tutti gli altri autoveicoli compresi gli autocarri, gli autoveicoli per trasporto specifico, i trattori stradali per traino semirimorchi, i furgoni di massa complessiva superiore a 1,5
Tonnellate ed autorizzati per trasporto merci.
La capacità finanziaria potrà essere dimostrata secondo due distinte modalità.

O attraverso una attestazione da parte di un revisore contabile, regolarmente iscritto all’albo tenuto presso l’ordine dei dottori commercialisti (per le imprese individuali e le società di persone è sufficiente un commercialista iscritto nel registro dei revisori contabili o un responsabile fiscale dei caf), il quale, alla luce dei dati di bilancio possa certificare che l’impresa disponga di capitali e riserve non inferiori agli importi previsti. In alternativa, il requisito  potrà essere dimostrato attraverso una attestazione di garanzia fideiussoria rilasciata da primarie compagnie assicurative, da primari  istituti di credito.

Per quanto riguarda al requisito dello Stabilimento, questo dovrà essere prodotto all’Ufficio della Motorizzazione che dovrà rilasciare l’autorizzazione all’esercizio dell’attività.

L’impresa, mediante autocertificazione su un modello predisposto dal ministero, individuerà, oltre alla sede legale, un proprio sito operativo e verrà di conseguenza iscritta nel registro elettronico nazionale (Ren), iscrizione che certifica la regolarità dell’esercizio della professione di autotrasporto di merci conto terzi.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento