Elexos, Sindacati: “Situazione complicata”

bandiere_cgil_cisl_uil_1
Print Friendly
Svolta una riunione tra organizzazioni sindacali ed Rsu Elexos per fare il punto sull’attuale situazione aziendale. Dall’incontro è emersa la criticità della situazione dovuta alla mancanza di attività e alla poca chiarezza sulle prospettive future dell’azienda.

Elexos nasce per volontà di Schneider dopo una lunga vertenza e con un accordo fatto al Ministero dello Sviluppo Economico, in cui la stessa multinazionale garantiva un sostegno anche in termini di attività produttive. Solo grazie all’accordo sottoscritto, i lavoratori hanno accettato la proposta di passare ad Elexos. Purtroppo ad oggi buona parte di quell’accordo non viene rispettato visto che le attività Schneider non sono arrivate nonostante Elexos sia partita da 2 anni. Alla luce di tale situazione abbiamo richiesto da oltre 3 mesi un incontro al Ministero per fare una verifica dell’accordo, ma ad oggi ancora non abbiamo avuto nessuna risposta.

Si è deciso allora di fare un assemblea urgente con le lavoratrici e i lavoratori Elexos per proclamare lo stato di agitazione con l’obiettivo di fare una giornata di mobilitazione sotto al Ministero dello Sviluppo Economico per ottenere la convocazione dell’incontro. A tale iniziativa chiederemo la partecipazione di tutte le Istituzioni locali a sostegno delle ragioni delle lavoratrici e dei lavoratori Elexos. Chiediamo con forza il rispetto dell’accordo sottoscritto.

Fim Cisl Giuseppe Ricci
Fiom Cgil Luigi D’Antonio
Uilm Uil Franco Camerini
Rsu Elexos

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento