DON FERRUCCIO, DOMENICA L’ULTIMA MESSA A PIANI DI POGGIO FIDONI?

Rieti, fiaccolata degli abitanti di Poggio Fidoni per Don Ferruccio
Print Friendly
Quella di domenica prossima potrebbe essere l’ultima messa celebrata da Don Ferruccio nelle parrocchie di Piani di Poggio Fidoni e Collebbaccaro.
Nonostante la marcia di preghiera che sabato ha visto la partecipazione di circa 150 parrocchiani delle due frazioni, il Vescovo Delio Lucarelli sarebbe irremovibile sulla decisione di spostare Don Ferruccio Bellegante da Piani di Poggio Fidoni alla parrocchia di Canetra. Sabato pomeriggio alcuni parrocchiani, terminata la marcia davanti alla cattedrale di Santa Maria, avevano ipotizzato un incontro proprio con il Vescovo. Il capo della Diocesi reatina, però, era impegnato altrove per celebrare le Cresime in corso di svolgimento in alcune parrocchie della periferia reatina.
Domenica la chiesa di Santa Maria delle Grazie era piena come al solito per assistere alla messa celebrata da Don Feruccio. Nel corso della funzione il parroco non ha fatto cenno al suo trasferimento ma, dopo la messa, tantissime persone lo hanno raggiunto per testimoniare la loro solidarietà. Dopo le riunioni dei giorni scorsi, gli striscioni appesi davanti alla parrocchia e la manifestazione di sabato, le speranze di tenere Don Ferruccio ancora a Piani di Poggio Fidoni e a Collebbaccaro sembrano minime.
E’ la seconda volta in 5 anni che Don Ferruccio (parroco da 18 anni in quella zona) è coinvolto in una situazione del genere. La volta scorsa i parrocchiani, scesi in piazza proprio come sabato scorso, riuscirono a far tornare sui suoi passi Lucarelli. Stavolta tutto sembra deciso in maniera definitiva, come lo stesso Vescovo avrebbe spiegato ad alcuni parrocchiani che lo hanno incontrato nelle scorse settimane. Da più parti è stato ribadito che la Cei (Conferenza episcopale italiana) fissa in 9 anni il periodo massimo di permanenza di un prete in una parrocchia. Per questo motivo Don Ferruccio sarebbe stato spostato altrove, vedendosi assegnata una parrocchia che, in termini di popolazione, sarebbe ben più grande di quella che guida attualmente. Tutto giusto. Peccato che nessuno abbia ancora risposto alla domanda che a Piani di Poggio Fidoni e a Collebaccaro tutti pongono da settimane: se questa è la regola, perché ci sono parroci in carica da oltre 40 anni?
Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento