Domani seconda trasferta consecutiva per la Npc Rieti

npc_linkem_vasto_4
Print Friendly

Secondo impegno in trasferta in questo inizio di anno per la NPC Rieti, che sabato pomeriggio alle 18.00 sarà ospite della Stella Azzurra Roma per disputare la gara valevole la prima giornata del girone di ritorno del campionato DNB.

Sulla carta la Stella Azzurra è la stessa squadra che incontrammo nell’esordio casalingo, ma nei fatti è una squadra molto cresciuta e dal volto ancora più spavaldo.

“Hanno avuto un inizio difficile – spiega coach Alessandro Rossi, assistente di Luciano Nunzi – perché il gruppo composto di tutti giovanissimi ha pagato l’impatto con il campionato, poi hanno costruito una striscia di 3 vittorie consecutive, sono riusciti a battere Pescara sul proprio campo e due settimane fa se la sono giocata contro Latina per tre quarti di gara. L’ultimo turno hanno perso a Montegranaro, ma la squadra era rimaneggiata poiché diversi componenti erano impegnati in tornei giovanili”.

Stella Azzurra, forte delle sue cinque vittorie, si trova, con 10 punti all’attivo, terzultima in classifica, a distanza di sicurezza dalle ultime della classe: Fondi (6 punti) e Valdiceppo (2 punti).

“La loro posizione di classifica è abbastanza tranquilla – prosegue Rossi – e gli consente di giocare con maggiore serenità e grande entusiasmo, se si aggiunge l’esperienza che hanno acquisito in campionato e che li rende ormai una squadra solida e una realtà consolidata ed il fatto che giocheranno sul loro campo, un campo che una gara dopo l’altra diventa sempre più difficile affrontare, si comprende che non sarà una partita semplice”.

La squadra romana è composta dai giovani che Stella Azzurra cresce e lancia sui mercati internazionali e il campionato DNB, affrontato con l’innesto di due-tre elementi senior (senior al massimo 23enni) è il banco di prova su cui questi ragazzi fanno esperienza.

Stella Azzurra, portatrice di fresche energie: “ha come caratteristica una grande vivacità una profonda intensità – conclude il coach reatino – difende a tutto campo, spende tanta energia e con la palla in mano mette sotto pressione. Noi dovremo essere bravi a tirare fuori la nostra esperienza e con questa dovremo essere capaci di controllare loro esuberanza, gestendo noi i ritmi della partita. Sarebbe certamente importante cominciare bene il girone di ritorno”.

La NPC Rieti, rientrata ormai definitivamente al Palasojourner, dove l’accensione del riscaldamento è stata assicurata dall’intervento dell’Amministrazione Comunale che ha preso in carico questa voce di spesa nei mesi di gennaio, febbraio e marzo per garantire alla prima realtà cestistica reatina di poter restare in città e al suo pubblico di poter continuare a seguirla (anche se l’augurio e la speranza di Amministrazione e Società è che gli spalti del palazzo si riempiano sempre più) ha avuto una buona settimana di allenamenti.

Purtroppo l’infermeria amarantoceleste conta ancora presenze importanti: Mascagni che per l’infortunio al ginocchio deve osservare un periodo di stop e Feliciangeli che sta portando avanti un lavoro fisico individuale, senza palla, per mantenere lo stato di forma in attesa del recupero completo della mano operata il 30 dicembre.

La partita sarà trasmessa in web streaming. Sarà possibile accedere al collegamento dalle 17.50 tramite la NPC TV: http://npcrieti.com/images/liverieti.html e aggiornamenti in tempo reale saranno forniti dalla pagina FB di NPC Rieti.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *