DICHIARAZIONE DELL’ASSESSORE BONCOMPAGNI SUGLI ATTI VANDALICI AL CIMITERO

Print Friendly

Antonio BoncompagniIn relazione agli atti vandalici che hanno riguardato i bagni chimici del cimitero di Rieti, l’assessore all’Ambiente e Protezione Civile Antonio Boncompagni dichiara quanto segue:

“Il gesto compiuto da ignoti e che ha determinato l’incendio di due bagni chimici nei pressi del complesso cimiteriale – afferma Boncompagni – rappresenta un grave e inqualificabile atto a danno del decoro e del senso civico della nostra città.
 
L’isolato o gli isolati autori di tale scempio hanno compiuto un’azione che grava sulla collettività non soltanto a livello economico per il costo delle strutture che dovranno essere sostituite, ma soprattutto a livello morale. Il fenomeno degli atti vandalici va urgentemente affrontato, approfondito e risolto, affinché non si ripetano più episodi come questo, enormemente distanti dai canoni di una società civile e moderna”.
Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento