Dal Primo dicembre si può richiedere il reddito di inclusione sociale

mostra_sculture_fasasi_cooperativa_il_volo_7_assessore_giovanna_palomba
Print Friendly

A partire dall’1 dicembre coloro che sono in possesso dei requisiti familiari ed economici previsti dalla legge potranno richiedere il Rei (reddito di inclusione sociale) presso il Comune di residenza.

La modulistica sarà disponibile all’Ufficio relazioni con il pubblico, al segretariato sociale e all’ufficio dell’assessorato ai Servizi Sociali del quale fa capo l’assessore Palomba.  Le domande vanno presentate all’Urp negli orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00; il martedì e giovedì anche nel pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17,30.

Il reddito di inclusione è una nuova misura di contrasto alla povertà. Prevede un sostegno economico accompagnato da servizi personalizzati per l’inclusione sociale e lavorativa. Il sostegno varia in base al numero dei componenti del nucleo familiare e alle risorse economiche di cui la famiglia dispone. Il beneficio viene concesso dall’Inps e dal 1 gennaio 2018 il Rei sostituirà il Sia.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento