LA CREATIVITA’ DEI GIOVANI PER IL NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

Rieti, raccolta differenziata
Print Friendly

«Formare ed informare nel pieno rispetto del “sistema territorio”». Con queste parole l’Assessore comunale con delega all’Ambiente, Antonio Boncompagni, presenta l’iniziativa legata al lancio della raccolta differenziata porta a porta nel Comune di Rieti.

«Dal prossimo 28 dicembre – spiega l’Assessore – partirà il nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti che nella prima fase coinvolgerà 10mila abitanti di Rieti, esattamente quelli dei quartieri Campoloniano, Villa Reatini e Villette.

La nuova iniziativa verrà lanciata con una campagna di comunicazione a tappeto che sarà impostata nell’ottica della formazione e dell’informazione e che avrà come protagonisti gli studenti delle scuole reatine».

Allo scopo di valorizzare il talento creativo degli studenti degli istituti superiori di Rieti, l’Assessore Boncompagni ha istituito due differenti concorsi per idee per la creazione di un logo e di uno slogan che accompagneranno la nuova raccolta differenziata dei rifiuti e che ne diventeranno il simbolo.

«Il primo concorso – spiega Boncompagni – è riservato agli studenti dell’Istituto Arte Calcagnadoro.

A loro abbiamo riservato la parte della creazione del logo. Il secondo concorso, invece, è aperto a tutti gli studenti degli altri istituti superiori che saranno chiamati a creare uno slogan che accompagnerà la raccolta differenziata».

I due bandi sono già stati inviati ai responsabili dei vari istituti e nei prossimi giorni verranno comunicati tutti i dettagli tecnici (tempi, modalità di consegna, ecc.) nonché i premi riservati ai vincitori.

«In questo modo – conclude l’Assessore Boncompagni – riusciremo a raggiungere un duplice scopo: da un lato valorizzeremo il talento degli studenti reatini premiando le eccellenze, dall’altro daremo una forte personalizzazione e connotazione locale ad un’iniziativa fondamentale per il benessere futuro della nostra città».

Nella fase di progettazione e preparazione della nuova raccolta differenziata dei rifiuti l’Assessore Boncompagni ha coinvolto le varie associazioni che operano nel territorio reatino, alle quali ha chiesto collaborazione nelle varie fasi che porteranno a regime il nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta.

In ultimo va detto che il prossimo 1 dicembre è indetta una riunione tra il Comune ed ASM in cui l’Azienda comunicherà le modalità e i dettagli del servizio “porta a porta”, parte sostanziale che verrà divulgata dal Comune ai cittadini utenti.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento