Costituito il “Comitato per il nuovo Ospedale ed una sanità migliore”

comitato_ospedale_nuovo_e_sanita_migliore
Print Friendly

“Si è costituito il Comitato per il nuovo ospedale ed una Sanità migliore. L’organismo è composto dai direttori ed aree dirigenziali della ASL, sia ospedaliere che territoriali. Sono rappresentate in questo comitato tutte le Unità complesse, dipartimentali e semplici composte da medici, operatori del comparto ed amministrativi.

Tutti coloro che lavorano nella sanità reatina si riconoscono in questo organismo e sono concordi nel ritenere ormai superato dal punto di vista logistico ed organizzativo l’attuale nosocomio, non più rispondente alle esigenze della moderna medicina. Si rimarcano le enormi difficoltà cui saranno costretti utenti ed operatori nei prossimi anni per porre rimedio ai deficit strutturali del De Lellis, comprensive di riduzione dei posti letto e dei servizi complessivamente erogati. I fondi attualmente stanziati non basteranno sicuramente per mettere in sicurezza il de Lellis. Da qui la richiesta, legittima, di puntare direttamente ad un nuovo nosocomio come è stato deciso ad esempio in altre zone ove gli eventi sismici hanno fatto optare per nuovi complessi ospedalieri piuttosto che consolidare gli esistenti (esempio Cesena)

Dopo tante battaglie a difesa della sanità reatina in una fase particolarmente difficile come quella del rientro dal deficit , sarebbe una beffa se gli stessi servizi per i quali tutti si sono battuti venissero meno per alcuni anni, a causa dei lavori di consolidamento strutturale. Il comitato si propone di sensibilizzare cittadini, associazioni, istituzioni, politica , al fine di arrivare al ottenere un ampio consenso una convinta convergenza su tale richiesta.

Si è intanto svolto svolto Venerdi 13 Aprile un incontro tra il Comitato rappresentato dagli attuali portavoce, dott Mario Santarelli e dott Basilio Battisti con 15 associazioni di volontariato presso la sede del CESV di Rieti, tra cui Cittadinanza Attiva, ALCLI, ALMAR, AMAR, AMNIC invalidi civili, LILT, Rieti Cuore, Parkinson ecc
Durante la riunione sono stati affrontati i problemi legati alla esigenza di un nuovo complesso ospedaliero per la città di Rieti ed è stata registrata un appoggio unanime alle richieste del comitato con l’invito a proseguire nell’opera di sensibilizzazione.

Da registrare la convergenza sulla proposta oltre che delle associazioni di volontariato anche dei Sindacati, e recentemente enti importanti come la provincia. Prossimo appuntamento la Conferenza dei sindaci sul tema convocata per l’11 maggio in cui tutto il territorio provinciale sarà chiamato ad esprimersi.”

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento