Conforama, congelato il trasferimento dei dipendenti

Conforama Rieti
Print Friendly

Incontro fruttuoso al Comune di Cittaducale per il futuro degli 8 dipendenti del Conforama. L’azienda infatti ha deciso di congelare il trasferimento fino a novembre.

Dopo una lunga riunione dove erano presenti per il Comune di Cittaducale l’Assessore alle Attività Produttive Elisabetta Bolognini, il Vice Sindaco del Comune di Rieti Daniele Sinibaldi, per l’azienda il responsabile delle Risorse Umane di Dott. Caravello, il responsabile dell’ufficio Legale la dott.ssa Binetti e il Direttore del Centro Daviede Spampinato, e per i sindacati Luigi Cucumazzo Segretario Generale CGIL Rieti Roma est, Walter Filippi Segretario Confederale CGIL Rieti-Roma est, Barbara di Tomassi segretario Generale Filcams CGIL, Fabrizio Pilotti Filcam CGIl, Feliciangeli Pietro Uiltucs, e le RSA Pilati Antonio e Fulvia Barisonzo si è dato vita ad un vero e proprio TAVOLO DI RESPONSABILITÀ congiunto per la definizione di una linea condivisa di azione tra tutte le parti intervenute per la salvaguardia e tutela dei posti di lavoro.

Nelle more del congelamento del trasferimento si agirà su due piani: su quello istituzionale per la verifica di tutte le azioni che possono essere messe in campo per migliorare l’attrattività del territorio e per accompagnare l’azienda nell’utilizzo degli incentivi che il governo ha messo in campo per le aree cratere, e parallelamente si aprirà un tavolo tecnico con i sindacati per prendere in considerazione la fattibilità degli ammortizzatori verticali e contemporaneamente ragionare insieme alle RSA progetti di sviluppo del sito per mantenere sempre al massimo i livelli occupazionali.

“Siamo soddisfatti del primo risultato raggiunto – commentano dalla CGIL – e ci auspichiamo che il tavolo di responsabilità darà i risultati sperati.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento