CONFORAMA CONFERMA I LICENZIAMENTI

Conforama Cittaducale
Print Friendly

Non c’è stato niente da fare per i lavoratori di Conforama. Come già da tempo annunciato l’azienda franco- sudafricana ha consegnato ai dipendenti le lettere di messa in mobilità.

L’amministrazione dell’azienda non si era dimostrata disponibile a trovare una soluzione alternativa ai tagli al personale neanche in occasione dell’incontro convocato dal presidente della Provincia Fabio Melilli, né a scendere in trattativa con i sindacati che avevano proposto diverse alternative, sia a livello territoriale che nazionale con la ridistribuzione delle ore di lavoro da diminuire a tutti i lavoratori senza licenziarne nessuno attraverso lo strumento dei Contratti di Solidarietà.

“Di fronte alla posizione di Conforama che giudichiamo arrogante, immotivata e irragionevole – affermano Turchi e Feliciangeli di Cgil e Uil ribadiamo la volontà di proseguire nelle azioni di lotta di tutti i lavoratori (compresi quelli non toccati dai licenziamenti, ma che vedono un futuro assai nero stante l’immobilismo dell’azienda) e di coinvolgimento dell’opinione pubblica a difesa di un punto vendita storico e ancora in grado di attirare economia sul territorio. Per concertare le iniziative di cui sopra è stata indetta una assemblea generale di tutti i lavoratori per lunedì 15 ottobre”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento