Concluso il “Torneo della Befana 2018″ tra grandi numeri e divertimento – LE CLASSIFICHE

torneo_della_befana_memoria_cordoni_2017_1
Print Friendly

Il Torneo di Basket della Befana 2018 ha visto alzare la prima palla a due il 3 gennaio in contemporanea su otto campi della provincia e si è conclusa nel tardo pomeriggio di sabato in un PalaSojourner gremito come non mai. Tra il pubblico anche il Vescovo di Rieti Domenico Pompili.

Le nove categorie presenti (Aquilotti 2007, Aquilotti 2008, Esordienti, Under 13, Under 14, Under 15, Under 16, Under 18 femminile, Under 13 femminile) magistralmente organizzate dalla Willie Basket, NPC, NPCWillie Basket e Libertas Basket Rieti si sono affrontate in partite tiratissime, elemento fondamentale per la crescita tecnica e atletica dei ragazzi.

Una intensissima quattro giorni di basket che ha riversato in tutti i campi della città e nelle palestre dei Comuni di Contigliano e Cantalice (amministrazione al battesimo in questo evento) 800 atleti di diverse regioni italiane e i rispettivi genitori. Le 59 compagini divise in vari gironi, hanno dato vita ad accesissime gare che hanno  fatto divertire il numerosissimo pubblico presente sulle tribune dello storico impianto di Campoloniano, cornice d’eccezione per tre delle nove accese finali (OLTRE 1800 PRESENTI).

La vittoria della finale Aquilotti 2007 è andata alla compagine marchigiana della Bees Pesaro che si è imposta su una coriacea Smg Latina disputando una gara senza sbavature e lasciando senza possibilità di replica i giovanissimi pontini.

Nella finale Aquilotti 2008 ha avuto la meglio la Union Dobling Vienna ( prima squadra straniera presente al Torneo daglialbori) al termine di una bellissima gara contro, la Willie Celeste che ha davvero venduta cara la pelle.

Nella finale Under 18 femminile invece la vittoria è andata alla Smit Roma contro una sorprendente Basket Roma apparsa tra le più brillanti della manifestazione nella sua categoria.

L’Under 15 maschile ha visto il predominio della International Imola, alla sua prima presenza a Rieti contro una sempre tosta Olimpia Roma che ha giocato comunque un buon basket, mostrando l’ottimo lavoro svolto nel corso dell’anno e le tante squadre portate a Rieti.

La Under 14 maschile ha regalato la vittoria finale alla Fonte Roma , relegando al secondo posto sempre la Olimpia Roma.

Nella categoria esordienti maschili la Alfa Omega Ostia ha sconfitto la Olimpia Roma. Al femminile invece le Under 13 hanno visto vincere la squadra della Pink Terni contro la Nuova Basket L’Aquila.

Gara tiratissima e di altissimo livello quella della finale Under 13 dove la Mini Olimpia 1936 Milano ha battuto i pari età della Willie Celeste in un PalaCordoni stracolmo e che ha visto la presenza anche dei giocatori della prima squadra reatina a tifare per i loro piccoli

Nella Under 16 maschile, ultima finale prima delle premiazioni in un PalaSojourner gremitissimo ha avuto la meglio la squadra locale della NPC WIllie allenata da De Ambrosi che ha battuto la International Imola al termine di una avvincente partita, divertente per il pubblico e ben giocata da tutti i ragazzi che hanno anche mostrato ottime individualità in prospettiva futura.

Al termine della gara sono stati numerosissimi gli elogi e i complimenti da parte delle autorità presenti agli organizzatori che non hanno voluto mancare alle premiazioni dando un segno tangibile della validità e della rilevanza che a livello internazionale ormai ricopre il Memorial Cordoni.
Il consigliere con delega allo sport Donati, il Vescovo Domenico Pompili, Il Presidente del CONI provinciale Pistolesi, sono solo alcuni dei nomi degli amministratori che hanno  presieduto all’evento ed a tutte le premiazioni insieme a tutto lo staff della NPC, alle vecchie gòlorie del basket reatino, al delegato provinciale fip , il tutto davanti alle telecamere di Rai Tre che ha effettuato un servizi.

“Mi sento confuso e felice -afferma Stefano Cicchetti membro del comitato organizzatore – gli sforzi sono stati immani ma anche questa volta con tutti gli altri organizzatori: Gianluca Tilli , Gianluca De Ambrosi, Paolo Matteucci,Cesare Vignoli  e Matteo Petrucci, abbiamo vinto l’ennesima partita. Anche quest’anno abbiamo creato qualcosa di grande, qualcosa che ricordassero tutti e sinceramente la partecipazione della squadra di Vienna e del Tam Tam di Massimo Antonelli rappresentano per noi una soddisfazione senza precedenti. Siamo ancora una volta riusciti ad organizzare una 4 giorni di sport e di coinvolgimento.

Devo ringraziare tutte le amministrazioni dei Comuni che ci hanno ospitato, la new entry Cantalice ci ha spalancato le porte del paese in una maniera senza eguali . Bilancio positivo dunque per l’edizione appena trascorsa e soprattutto motore già acceso per la macchina organizzatrice, che promette altre grandi novità per la prossima edizione. ”Siamo riusciti a diventare un torneo internazionale, ora vogliamo innalzare ancor di più il livello tecnico delle squadre partecipanti, il tutto naturalmente grazie anche al coinvolgimento di partnership economici che ci permettano una stabilità di programmazione definitiva”.

Di seguito la classifica delle finali:

Under 18 femminile
Smit Roma
Bk Roma
Giromondo spoleto

Under 15 maschile
International Imola
Olimpia Roma
Pass Roma

Under 16 maschile
Npc willie
International Imola
Tiber Roma

Under 14 maschile
Fonte Roma
Olimpia Roma
Npc willie Rieti

Under 13 Maschile
Mini Olimpia 1936
Willie Rieti
Palestrina

Esordienti
Alfa Omega
Olimpia Roma
Uisp Roma

Aquilotti 2007
Bees Pesaro
Smg Latina
Scuola Minibasket L’aquila

Aquilotti 2008
Union dolbing Vienna
Willie celeste
Olimpia Roma

Under 13 femminile
Pink Terni
Nuovo Basket L aquila
Uisp Roma

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *