Cittaducale, Ermini: “Sindaco l’ironia la lasci ad altri, lei pensi ad amministrare”

roberto_ermini_sindaco_cittaducale_5
Print Friendly

“Sarà pure arrivato il carnevale, poi arriverà la primavera ed un anno se ne sarà andato, un consiglio caro sindaco, ironia la faccia fare ad altri, lei pensi ad amministrare in maniera onesta e cristallina come ho fatto io che cinque anni passano presto. La sua Amministrazione è in evidente stato confusionale: sono passati 8 mesi dalle elezioni e non riuscite ancora a leggere il Bilancio, qualsiasi numero tirerete fuori nessuno ormai vi crederà più. Il consiglio comunale di ieri è la dimostrazione della politica virtuosa portata avanti dalla mia amministrazione, evidenziata da un risultato di gestione di oltre 6 milioni di euro, da un fondo cassa di oltre 2.6 milioni di euro e un fondo crediti di dubbia esigibilità pari a  4.3 milioni di euro a garanzia delle poste di bilancio attive cancellate relative agli anni 2002-2012 periodo nel quali non ho certo amministrato io.

E’ poi sindaco è esatto, il <<mio>> consuntivo chiude con oltre 2,7 milioni di euro di disavanzo “tecnico” per aver cancellato poste di bilancio attive di dubbia esigibilità che l’ente non avrebbe mai incassato lasciate dai tuoi compagni di cordata, relative agli anni 2002-2012, grazie di avermi dato l’opportunità di questo chiarimento. E poi tra poco più di quattro anni i nostri cittadini si esprimeranno ancora<<‘stai sereno>>.”

1 Commento
Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento