Cisl Fp: Comune di Rieti, su organizzazione e piano del personale nessun rispetto delle relazioni sindacali

comune_di_rieti_bandiere_a_mezz_asta_bandiera_della_pace_1
Print Friendly

Definizione della macro-struttura e piano triennale del fabbisogno di personale del Comune di Rieti approvati con una palese violazione delle regole. E’ quanto denuncia la Cisl Fp Roma Capitale Rieti in una nota, dopo aver scritto a sindaco e assessore al personale.

“Ai sensi della normativa vigente”, spiega la nota, “il programma triennale del fabbisogno del personale, la definizione della dotazione organica e della macro struttura del’Ente devono essere oggetto di informazione alle organizzazioni sindacali, prima che gli atti vengano adottati dall’organo comunale competente. Ma niente di tutto ciò è accaduto”.

“Dobbiamo evidenziare con rammarico che negli ultimi tempi il Comune di Rieti ha agito in spregio alle più elementari regole delle relazioni sindacali”, attacca la Cisl Fp. “Così come è avvenuto nel caso dei due impiegati destinati a mansioni superiori in violazione delle norme e in presenza di una graduatoria definitiva relativa al famoso concorso di numero 18 unità di personale di livello D a cui il Comune di Rieti non ha dato seguito. Circostanza che, per primi, abbiamo fatto rilevare all’amministrazione. Non è certo questo il modo di valorizzare i tanti lavoratori qualificati e motivati in servizio al Comune di Rieti”.

“Chiediamo l’immediata sospensione degli atti emanati e l’apertura del tavolo di confronto sull’organizzazione e la gestione del personale”, conclude la nota. “In caso contrario siamo pronti a mettere in campo tutte le azioni legali e sindacali necessarie”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento