Cinebimbicittà, la cultura abbatte i muri anche grazie alla Puntidivista

CINECITTA_BIMBI_PUNTIDIVISTA_2017
Print Friendly

Ieri, domenica 8 ottobre 2017, si è svolta la giornata Nazionale delle Famiglie al Museo (FAMU), dal tema “La cultura abbatte i muri”.

Il modo in cui ha trascorso questa giornata la Puntidivista, Casa editrice di Rieti la cui linea editoriale per l’infanzia e le disabilità ha dato vita in quattro anni a più di 40 titoli e all’ultimo imponente progetto di un cartone animato adatto a tutti i bambini, anche a quelli con difficoltà sensoriali, è stato speciale e singolare.

Cinecittà si mostra, infatti, ha organizzato un grande evento-laboratorio all’interno di Cinecittà: nella sala Visconti e nella sala Cinebimbi, per presentare il progetto speciale Cartoon Able: “Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa” , il primo cartone animato inclusivo accessibile non solo ai bambini normodotati ma anche a quelli con difficoltà sensoriali – ciechi, ipovedenti, sordi, autistici.

Dalle 10 alle 18 si sono susseguiti laboratori di scrittura, disegno, scenografia, animazione, doppiaggio (grazie alla presenza di una delle doppiatrice del cartone, Simona Chirizzi, che dà la voce a Caramella), e infine la proiezione dello special di tutti e cinque gli episodi.

I bimbi hanno anche potuto ricostruire i MagiFiori con la carta e, grazie al lavoro di scenografi che hanno realizzato la versione meccanica degli stessi fiori, si sono divertiti a vedere come appassivano e rifiorivano, proprio come accade nella storia.

La magia della Casa del Cinema ha fatto da sfondo ad una magnifica giornata, caratterizzata anche da un clima primaverile. L’affluenza di più di 100 bambini, tra i 3 e i 10 anni, è stata gestita grazie alla grande sinergia del Dipartimento Educativo di Cinecittà si Mostra, Puntidivista, Animundi, Eyes Made e “Senza titolo”.

Benedetta Bellucci

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento