Chiuse le scuole ridotte le corse, i pendolari protestano. La risposta di Cotral

nuovi_bus_cotral_18
Print Friendly

In redazione è giunta la segnalazione di protesta di una pendolare. La stessa mette in evidenza come, dal 9 giugno 2017, giorno di chiusura delle scuole, Cotral abbia ridotto le corse da quattro a due nella tratta Rieti-Roma. “Conseguenza – commenta la nostra lettrice – le persone alle ore 6 stanno in piedi ed ammassate.”

Rietinvetrina ha contattato l’azienda Cotral, la quale ci ha riferito come sia fisiologico in ogni città d’Italia ed Europa che con la chiusura delle scuole entri in vigore l’orario di trasporto non scolastico per una marcata riduzione dell’utenza. La stessa Cotral ha risposto che a breve, nella tratta Rieti-Roma, entreranno in circolazione i bus bipiano che hanno una maggiore capienza.

Per qualsiasi segnalazione e richiesta di spiegazioni Cotral consiglia agli utenti di entrare nel sito internet dell’azienda e scrivere nel form predisposto per i pendolari.

1 Commento
  • Se ” a breve ( ovvero quando? ) entreranno in circolazione i bus bipiano che hanno maggiore capienza “, non sarebbe stato logico mantenere le stesse corse, almeno negli orari di punta del pendolarismo, invece di far crepare le persone a causa di viaggi da terzo mondo? Troppo intelligente e responsabile, come soluzione? Non dipenderà da INCOMPETENZA, menefreghismo e soprattutto INCOSCIENZA tutto ciò!?!

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento