CCIAA Rieti: Restart Centro Italia, presentate agevolazioni L.181/89

cciaa_rieti_restart_centro_italia_presentate_agevolazioni_l_181_89
Print Friendly

Si è svolto oggi presso la Camera di Commercio di Rieti, nell’ambito dell’attività di collaborazione istituzionale tra Ente camerale reatino, Regione Lazio e Invitalia, l’evento “RESTART CENTRO – ITALIA (L. 181/89) l’incentivo per il rilancio delle attività imprenditoriali nei territori interessati dagli eventi sismici del 2016 e del 2017”.

All’incontro, aperto dal presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, sono intervenuti Francesca Rosati (Assessorato Sviluppo Economico Regione Lazio), Stefano Immune e Paolo Bonanni di Invitalia. Si è poi proseguito con gli incontri “one to one” con gli imprenditori intervenuti.

Le misure illustrate puntano a favorire la ripresa delle attività imprenditoriali, la creazione e la salvaguardia dei posti di lavoro e l’attrazione di nuovi investimenti nei comuni di Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria colpiti dal terremoto.

Gli incentivi si rivolgono a piccole, medie e grandi imprese già costituite sotto forma di società di capitali, società cooperative e consortili e sono finanziabili programmi di investimento produttivi e programmi per la tutela ambientale, eventualmente accompagnati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione. Complessivamente la spesa ammissibile non può essere inferiore a 1,5 milioni di euro né superiore a 10 milioni.

I settori agevolabili sono: manifatturiero, estrattivo, energetico, servizi alle imprese, ricettività turistica. I programmi di investimento devono prevedere l’incremento o la salvaguardia dei posti di lavoro esistenti nello stabilimento produttivo oggetto dell’intervento. Le agevolazioni coprono fino al 75% delle spese ammissibili e consistono in un contributo a fondo perduto e in un mutuo agevolato.

Le domande di agevolazione devono essere presentate sul sito di Invitalia dalle ore 12,00 del 10 maggio fino alle ore 12.00 del 9 luglio 2018.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alle associazioni di categoria o ad Invitalia.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento