CATTANI FURIOSO: UNA SETTIMANA DI TEMPO E POI TUTTI A CASA

Il presidente NPC Giuseppe Cattani
Print Friendly
"Una settimana di tempo e poi vanno tutti a casa” questa la dichiarazione a fine gara di Giuseppe Cattani, presidente della Linkem Npc Rieti che perde la quinta partita in sei giornate di campionato di DNB.
Rieti esce sconfitta per un soffio (63-60) dal campo pugliese, ma di fatto regala alla Monteroni i primi due punti di questa stagione che le consentono di eguagliare la compagine reatina alla penultima posizione di classifica. La gara comincia a favore dei padroni di casa (16-7), ma i reatini rimontano nel secondo periodo (19-25) e vanno al riposo lungo sul 25 -22. Ancora avanti nel terzo tempo (9-15), i reatini nel quarto non riescono a chiudere ed i padroni di casa si impongono per la prima volta in questo campionato. 
A leggere le statistiche, le due squadre si equivalgono nelle percentuali, salvo il fatto che i pugliesi hanno tirato di più da due punti (20/47 per Monteroni e 15/32 per Rieti) mentre i sabini migliori dai tre punti (3/16 per Monteroni e 6/23 per Rieti), balzano tuttavia agli occhi le numerose palle perse della NPC (14 Rieti contro le 5 di Monteroni). 
“Mentre loro avevano il sangue negli occhi – dichiara spazientito Cattani – il nostro sguardo vagava nel vuoto. E’ ora che tutti si facciano un esame di coscienza e traggano le conclusioni, io tra una settimana trarrò le mie”. Non ci sono più scuse rispetto alla mancanza di risultati e la dirigenza pretende un’immediata inversione di marcia: “Per come si è messa – continua Cattani – dobbiamo cominciare anche a guardarci le spalle, siamo in fondo alla classifica con solo una squadra dietro di noi. Non pensavamo certo di dovere prendere in considerazione la questione salvezza quando abbiamo allestito il roster. La società sta offrendo un’organizzazione professionistica al team, ma la squadra non sta rispondendo per come deve e da questo momento sono tutti in discussione”. 
Rieti: Ferrienti 9, De Ambrosi 10, Bagnoli 13, Musso 4, Granato 14, Feliciangeli 10, Grillo, Mascagni, Ciavarroni, Della Libera.
Monteroni: Provenzano 23, Chirico 4, Di giacomo 8, Salamina 11, Paiano 12, Durini, Leucci 3, Serio 2, Enrico, Quarta
Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *