Carta dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, nelle scuole il 20 novembre

Aula scolastica
Print Friendly

A seguito di un incontro con gli istituti scolastici di Rieti, finalizzato a condividere idee e proposte sul 20 novembre – Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza -, l’assessore ai Servizi sociali, Palomba e il consigliere comunale con delega alla Scuola, Rosati, hanno concordato di dedicare un momento di riflessione su questo tema nel corso delle lezioni scolastiche.

Gli alunni saranno quindi coinvolti, alle ore 12 di lunedì 20 novembre, nella lettura contestuale della Carta dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, così da unire idealmente tutti gli studenti in un percorso comune.

Inoltre, nell’intento di promuovere i principi sanciti dalla Convenzione Onu e sensibilizzare la comunità ad un suo pieno riconoscimento, considerata altresì la proposta didattica dell’Unicef per l’anno scolastico 2017-2018 sul diritto alla non discriminazione e dunque a garantire ad ognuno la giusta opportunità, l’assessorato ai Servizi sociali ha invitato tutti gli istituti scolastici all’iniziativa “Nessuno resti indietro”.

Tale proposta è finalizzata alla realizzazione, da parte degli alunni, di spot, video, drammatizzazione, elaborati multimediali sul tema della giusta opportunità per tutti. I lavori realizzati saranno presentati durante una giornata dedicata che si prevede possa realizzarsi durante la primavera 2018. Le scuole che intendono partecipare dovranno inviare la propria adesione entro il 20 novembre 2017 al seguente indirizzo mail: protocollo@pec.comune.rieti.it. Il termine per la consegna dei lavori è previsto per marzo 2018.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento