Carabinieri, arresti e denunce a Rieti e in provincia

carabinieri_volante_8
Print Friendly

I carabinieri della stazione di Stimigliano hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del tribunale di Rieti nei confronti del cittadino rumeno S.M.C. 26enne, residente a Monterotondo. Al termine di una rapida attività investigativa è stato individuato quale autore della rapina commessa lo scorso novembre ai danni di un supermercato di Forano. In quella circostanza l’uomo, sorpreso dal titolare a rubare della merce esposta per la vendita, lo aggrediva fisicamente al fine di garantirsi la fuga. Nel dare esecuzione alla misura cautelare, durante la perquisizione del domicilio dell’arrestato, sono stati rinvenuti e sequestrati generi alimentari, abbigliamento e profumeria per un valore di circa cinquemila euro, probabile provento di ulteriori furti. L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Rieti a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

I carabinieri della stazione di Magliano sabina hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione S.A. 43enne di Pagani e S.G. 38enne di Scafati, perché sorpresi a bordo di un’Alfa Romeo Giulietta rubata a Firenze nei primi giorni di gennaio. Il veicolo è stato quindi sequestrato in attesa di essere riconsegnato al legittimo proprietario.

I Carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Cittaducale hanno denunciato in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria per furto aggravato madre e figlia: L.G. e L.V., nonchè C.S., tutti del luogo. I tre sono stati sorpresi, in due distinte occasioni, a trafugare generi alimentari ed altro dagli scaffali di un supermercato. Tutta la refurtiva, del valore di un centinaio d’euro, è stata poi restituita al legittimo proprietario.

I Carabinieri di Rieti, al termine di una rapida attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione D.P.S. 35enne del luogo, trovato in possesso di un telefono cellulare rubato, denunciato pochi giorni prima da una ragazza reatina. Il telefono è stato restituito alla legittima proprietaria.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento