Carabinieri, 24 ore di controlli per servizio di prevenzione. Tre gli arrestati

Volente Carabinieri
Print Friendly

Dalle ore 16 del 17 maggio alla stessa ora di oggi, i Carabinieri della Compagnia di Poggio Mirteto, impegnando 15 Militari, sia con autovetture in tinta civile che con i colori d’istituto, diretti dalla centrale operativa, hanno effettuato una serie di controlli stradali nelle aree sensibili del territorio e nelle vicinanze dei luoghi maggiormente frequentati dai cittadini.

Particolare attenzione è stata posta agli abitati di Poggio Mirteto, Montopoli di Sabina e Fara in Sabina, compiendo alcune perquisizioni personali, locali e veicolari nei confronti di soggetti incensurati e pregiudicati, con attenta ispezione di 5 esercizi commerciali; tale attività, con lo svolgimento di rapidi posti di controllo, ha permesso di fermare complessivamente 72 autoveicoli e motocicli, identificando 104 soggetti, dei quali 26 cittadini stranieri.

Durante il servizio sono stati tratti in arresto:

  • A Montopoli di Sabina una pattuglia della stazione Carabinieri di Configni, intorno le ore 19:30 fuori da un bar, ha proceduto nei confronti di R.F., cittadino italiano 50enne con piccoli precedenti alle spalle per reati contro la persona ed il patrimonio, il quale ha mentito agli operanti sulle proprie generalità personali. Inoltre l’uomo è  stato trovato in possesso di un taglierino e di alcuni picchetti in metallo, oggetti dei quali non sapeva giustificare il possesso e per ciò è stato anche denunciato a piede libero;
  • A Fara Sabina, oggi verso le ore 11, Militari della stazione di Passo Corese hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’A.G. di Perugia per la violazione delle disposizione imposte da altra misura restrittiva in atto a carico di L.C. 46enne italiano. L’uomo al termine degli atti è stato associato presso il Carcere di Rieti.

Nel medesimo contesto, è stato inoltre allontanato dal centro di accoglienza per cittadini stranieri di Poggio Mirteto, un soggetto straniero non più in possesso dei requisiti previsti dalla Prefettura per rimanervi, poichè nelle scorse settimane era stato denunciato in stato di libertà per spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento