Ultimo atto

Print Friendly

Massimo Cavoli, ha iniziato la sua attività giornalistica nel 1978 a Paese Sera, collaborando poi con il “Resto del Carlino” e con altre testate regionali e locali. Nel 1981 ha cominciato a collaborare con il Messaggero diventando poi giornalista professionista.

 

libro_cavoli_ultimo_atto_1

La storia breve del tribunale di Poggio Mirteto

 

Nelle cento pagine, introdotte da una prefazione del giudice Andrea Fanelli, corredate da foto storiche e documenti riferiti all’attività dell’ex Pretura alla quale è dedicato un apposito capitolo, il giornalista Massimo Cavoli richiama tutte le fasi – anche di acceso confronto politico tra le opposte formazioni attive a Poggio Mirteto – che precedettero l’istituzione della sede giudiziaria, ottenuta dall’avvocato Pietro Carotti che dal 1996 al 2001 ricoprì la carica di membro della Commissione Giustizia della Camera.

 

Nel lavoro del giornalista, realizzato in una elegante veste grafica vengono richiamati i ruoli dei protagonisti di quella intensa stagione che, per anni, ha illuso un intero territorio, prima della grande delusione causata dalla soppressione.

 


Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *