BONCOMPAGNI: IL PRESIDENTE DELLA COOP.QUADRIFOGLIO FACCIA NOMI E COGNOMI

Antonio Boncompagni
Print Friendly

Quale cittadino ed ex Assessore della giunta Emili (dimessomi nel dicembre 2011) rimango perplesso e colpito nel leggere le affermazioni rese nei media locali dal Presidente della Cooperativa Il Quadrifoglio di Pinerolo, che gestisce ed eroga molti dei servizi sociali per conto del Comune di Rieti; “ … la colpa è tutta degli amministratori precedenti che hanno promesso di tutto e
pagato poco o niente. Loro facevano e disfacevano su assunzioni e pagamenti …”

Affermazioni gravi e pesanti che mi obbligano ad intervenire pubblicamente su questa delicatissima questione. E lo faccio chiedendo al Presidente della Quadrifoglio i  nomi e i cognomi di “tutti gli amministratori precedenti” a cui allude nelle sue dichiarazioni pubbliche. Un atto dovuto da parte di chi, come me, ha fatto l’amministratore con spirito di sacrificio e come persona perbene e che ha finalizzato la propria azione politica esclusivamente al raggiungimento di obiettivi di pubblica utilità.

Le esternazioni del Presidente Chiattellino sono troppo generiche e vanno per molti motivi dettagliate e specificate. Per quanto mi riguarda laddove non si chiariscano fatti e situazioni sulla “chiacchierata gestione” dei servizi sociali non esiterò da cittadino ed ex amministratore a ricorrere in ogni Sede per la tutela della mia dignità. Un momento di trasparenza e di approfondimento che chiedo anche come neo Segretario di Codici di Rieti, associazione di difesa e tutela degli diritti dei cittadini.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento