CONSULTO MEDICO A VILLA STUART PER SIMONE BAGNOLI

Print Friendly

Simone Bagnoli“La strada migliore è fare una artroscopia la prossima settimana, perchè nel caso di un giocatore come Simone Bagnoli, ci vuole un pò di prudenza”.
Queste le parole del Prof. Mariani, pronunciate questa mattina, circa le effettive condizioni del ginocchio destro del pivot  della Ircop Rieti.

L’infortunio originato in occasione di una ricaduta da rimbalzo, tre settimane fa contro la Mazzanti Empoli ha bloccato il giocatore costringendolo a saltare ben quattro gare e precisamente contro Tiber, Stella Azzurra, Consorzio Etruria Empoli e Anagni.

Dopo una serie di esami con RMN, si parlò di una distrazione del LCA, con ematoma interno e Bagnoli cominciò a seguire un programma di allenamento specifico, ma, il ginocchio dava comunque fastidi,  quindi la decisione del controllo a Villa Stuart dal Prof. Mariani.

Un nuovo controllo, questa volta con artroscopia, è stato prenotato per l´11 Novembre, e sicuramente la situazione sarà a quel punto chiara.
Se dall´esame non dovesse risultare nulla di serio, Bagnoli potrebbe tornare in campo dopo tre settimane, forse contro Scauri, altrimenti con la stessa artroscopia si interverrà sul legamento, ed i tempi di recupero in questo caso sarebbero lunghi circa tre mesi.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *