Auser: Ad Accumoli inaugurazione della innovativa struttura polifunzionale

logo_auser
Print Friendly

L’associazione AUSER (ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO A FAVORE DELL’INCLUSIONE SOCIALE DEGLI ANZIANI E DELLE PERSONE IN DIFFICOLTÀ), parteciperà, domenica prossima 27 maggio, ad Accumoli, all’inaugurazione della innovativa struttura polifunzionale denominata “Accupoli”, realizzata grazie ad una gara di solidarietà delle banche compagnia di San Paolo, di ACRI (Associazione Fondazioni Bancarie), di operatori economici privati, ma anche con il contributo dell’AUSER nazionale che, con 32.000 euro messi a disposizione, ha consentito l’acquisto di arredi e la realizzazione della rampa di accesso.

La struttura, simbolicamente seme per la rinascita della vita culturale locale, sarà adibita a centro di aggregazione e destinata ad ospitare eventi ed incontri per la collettività; è riciclabile ed antisismica ed è la prima struttura in Italia realizzata in legno compensato autoportante con guscio di policarbonato semitrasparente che filtra l’illuminazione naturale durante il giorno. E’stata progettata da H.E.L.P. 6.5 (associazione fondata nel 2017 dalla ricercatrice del Politecnico di Torino Arch. Lorena Alessio insieme ad un pool di studenti ed ex studenti dell’ateneo) e realizzata con la collaborazione del Kobayashi Lab di Tokyo mediante un innovativo sistema costruttivo VENEER HOUSE sperimentato dopo il terremoto di Tohoku del 2011che provocò uno tsunami e il disastro di Fukushima. Il progetto, già presentato ed apprezzato nei giorni scorsi a Torino sarà esposto alla biennale di architettura di Venezia di quest’anno.

L’AUSER di Rieti, che dal marzo dello scorso anno ha a diposizione, per lo svolgimento dell’attività in tutto il territorio ed in particolare nelle zone montane interessate dai recenti eventi sismici, una Fiat Panda 4×4 donata dall’Auser dell’Emilia Romagna, esprime i propri orgoglio e soddisfazione per il contributo concretizzato nella realizzazione della struttura, impegnandosi a far vivere, in futuro, il nuovo complesso prevedendo presenze costanti nel territorio, anche in sinergia con lo SPI CGIL, a supporto delle categorie più deboli.

L’invito ad essere presenti domenica 27, alle ore 11,00, ad Accumoli è rivolto a tutti i cittadini i quali potranno ammirare l’innovativo spazio aggregativo, seguire il previsto concerto dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ma anche avere informazioni sugli obiettivi perseguiti dall’AUSER, nel centro Italia ancora poco conosciuti, (invecchiamento attivo, presenza sul territorio a servizio delle comunità, aiuto alla persona). Le attività connesse sono possibili grazie alla disponibilità dei volontari ed all’unica fonte di finanziamento costituito dalle donazioni del 5 per mille dell’IRPEF la cui auspicabile opzione può essere manifestata dai contribuenti proprio in questo periodo, con la compilazione della dichiarazione dei redditi, e senza alcun costo aggiuntivo, attraverso l’indicazione, nell’apposito spazio, del codice identificativo 97321610582.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento