Atletica paralimpica: nel mese di maggio a Rieti il Grand Prix 2017

FISPES_Comune_Atletica Studen_gran_prix
Print Friendly

World Para Athletics, così come è stata ridenominata IPC Athletics, ha ufficializzato le tappe del Grand Prix che per il 2017 toccheranno nove paesi del mondo in 12 settimane.

Ad organizzare i tradizionali Italian Open Championships ci penserà questa volta la città di Rieti che accoglierà i migliori talenti dell’Atletica paralimpica mondiale il weekend del 5-7 maggio. Il meeting internazionale si svolgerà allo Stadio Raul Guidobaldi, già sede dei Campionati Italiani Paralimpici dell’anno scorso e dei Societari FISPES 2014. L’evento sarà organizzato in collaborazione con l’Atletica Studentesca Andrea Milardi ed il Comune di Rieti.

Il Grand Prix prenderà avvio da Dubai il 20-23 marzo, poi si sposterà a Tunisi e a San Paolo in Brasile per arrivare nella cittadina reatina come prima tappa europea. Il calendario si arricchirà del meeting di Charlety di Parigi a fine maggio e si concluderà a Berlino con la finale in programma il 17-18 giugno.  In palio ci sarà la qualificazione per i Mondiali Paralimpici che si terranno a Londra dal 14 al 23 luglio prossimi.

Nel 2016 gli eventi del Grand Prix hanno visto la partecipazione di quasi 2000 atleti di 108 paesi. In Italia, gli Italian Open Championships nelle sue quattro precedenti edizioni di Grosseto avevano raccolto l’adesione complessiva di 1460 tra corridori, lanciatori e saltatori provenienti da ogni angolo del mondo.

Il Presidente della FISPES Sandrino Porru dichiara: “Sono particolarmente contento di proseguire il percorso avviato tempo fa con l’amico Andrea Milardi, la società Atletica Studentesca e l’Amministrazione Comunale di Rieti. Il Comune si è reso disponibile a sostenere con entusiasmo l’organizzazione di questo importante evento internazionale e ad utilizzarlo come motore per la promozione nel territorio della pratica sportiva dell’Atletica paralimpica per le persone con disabilità. Il Grand Prix che torna in Italia anche quest’anno rappresenta il consolidamento del rapporto ottimale con i vertici di IPC che ci hanno rinnovato la loro fiducia, affidando nuovamente al nostro paese un ruolo di primo piano a livello mondiale”.

atletica_paralimpica_gran_prix_2017

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *