Astemio e Pasqualoni campionesse regionali al trofeo federale di ginnastica ritmica

image
Print Friendly

Tanta stanchezza ma anche tanta soddisfazione per le allenatrici Roberta Polidori, impegnata a bordo campo, e Cristina Chiani in veste di giudice! Questa competizione ha visto scendere in pedana le migliori ginnaste laziali che hanno conquistato la finale grazie alle due precedenti prove di qualificazione.

La mattina è subito cominciata alla grande, a scendere in pedana è stata la volta delle piccole allieve 1 fascia b. Buona prestazione per Maddalena Fornari al Corpo libero e ottima esecuzione alla fune per Claudia Astemio che mantiene le aspettative e dopo l’oro della qualificazione si aggiudica anche il titolo di campionessa regionale a questa specialità.

Poi la volta della piccola Aurora Pinna classe 2007 impegnata al corpo libero. Ancora molto da lavorare per lei, ma nonostante la giovane età la piccola Aurora fa ben sperare per il futuro per il suo temperamento e le sue qualità fisiche! Nel pomeriggio sono ascese in pedana le ragazze del settore agonistico. Prima le allieve Pietrolucci, Rinaldi e Pasqualoni. Ottime prestazione per tutte e tre. Pietrolucci Lucrezia conferma dopo l’argento della qualificazione il titolo di vicecampionessa regionale a questo attrezzo.

Elisa Rinaldi riesce addirittura a migliorare il bronzo della qualificazione arrivando seconda e conquistando anche lei il titolo di vicecampionessa regionale a questa specialità. A chiudere la gara in bellezza è stata Mariastella Pasqualoni che riesce finalmente a riscattare quel posto di metà classifica delle qualificazioni che proprio non era suo e convincendo la giuria ad assegnarle il titolo di campionessa regionale alla palla con un’ottima performance e sbaragliando le altre 10 finaliste!

In serata la volta delle agoniste juniores Valeria Bertoni che per una piccola caduta di attrezzo si deve accontentare di un 4 posto comunque ottimo, e Agnese Passi che una brutta caduta d’attrezzo e qualche imprecisione di troppo non le permette di salire sul podio come nella fase di qualificazione.

Ora chiusa la stagione agonistica delle individualiste si pensa all’imminente campionato d’insieme che vedrà impegnate domenica prossima alle 10 clavette le ginnaste agoniste Pasqualoni Carusotto Passi Bertoni e Gallo curate per l’occasione dall’altra tecnica societaria Petya Staneva. In bocca al lupo a tutte.

image

image

image

image

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *