ASL RIETI: STOP ALLA ROSOLIA CONGENITA

ASL Rieti
Print Friendly

È stata avviata proprio in questi giorni la Campagna di Prevenzione “Stop alla Rosolia Congenita” attivata dal Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Locale di Rieti con l’obiettivo specifico di ridurre significativamente il numero di neonati  con tale patologia. 

La Campagna di prevenzione si rivolge, pertanto, a tutte le donne in età fertile non protette contro la rosolia, malattia altamente contagiosa, causata da un virus, che si localizza in vari organi e tessuti. Se contratta in gravidanza, il virus della rosolia passa attraverso la placenta e, per questa via, può infettare il feto provocando al nascituro gravi conseguenze (rosolia congenita).

Il modo più efficace e sicuro per evitare la malattia è la vaccinazione. Il vaccino, efficace e ben tollerato, viene offerto gratuitamente presso il Centro Vaccinazioni per Adulti dell’Azienda USL Rieti – via delle Ortensie, 28 – 2° piano – nei giorni di lunedì e mercoledì, in orario 08:30 – 13:00.

Nell’invitare le utenti ad aderire attivamente alla Campagna di prevenzione, si ricorda che per eseguire la vaccinazione non è necessario appuntamento né richiesta medica. Occorre invece presentare un test di gravidanza su sangue recentemente eseguito.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento