Sacco

Sacco

Francesco Sacco (Rieti 1948)
Docente di ruolo di Progettazione e disegno professionale dei metalli e dell’oreficeria presso l’Istituto Statale d’Arte di Rieti; ha conseguito l’abilitazione in Educazione Artistica, Disegno e Storia dell’Arte, Arte della Moda Tessuto e Costume, Arte dei Metalli e dell’Oreficeria.
Nel 1969 è tra i fondatori del gruppo Cultura Nuova e partecipa attivamente al dibattito che in quegli anni caratterizzava la vita politico-culturale reatina.
Dal 1965 al 1993 allestisce personali e partecipa a numerose collettive in varie città italiane fra cui Roma, L’Aquila, Rieti, Spoleto, Terni, Ostia, Parma e Milano.
Nel 1974 realizza una serigrafia facendo conoscere, per la prima volta a Rieti, questa particolare tecnica.
Dal 1994 al 1996 esegue pitture murali e tele per il settecentesco Palazzo Sanizi di Rieti; dal 1997 al 1998 decora, con pitture murali, la Cappella Funeraria della famiglia Vidimari nel Cimitero di Rieti.
Per oltre vent’anni (1972-1992) esegue scenografie teatrali mentre dal 1974 al 1997 realizza manifesti per vari Enti o Associazioni e partecipa a mostre-dibatito presso le Scuole Superiori di Rieti.
Vive e opera a Rieti in Via dei Crispolti, 56 – tel. 0746/481329

Sacco

Sacco Sacco

Sacco