Arrestato per spaccio pregiudicato reatino

Materiale_sostanza_polizia
Print Friendly

Nella serata di ieri, personale della Squadra Mobile della Questura di Rieti ha arrestato il pregiudicato reatino S.A., del 1988, resosi responsabile di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli investigatori della Squadra Mobile reatina nell’ambito delle attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, disposte dal Questore di Rieti negli ambienti particolarmente a rischio di questo capoluogo, hanno individuato e bloccato il pregiudicato reatino e lo hanno successivamente sottoposto a perquisizione personale e domiciliare.

Il giovane, particolarmente nervoso durante il controllo degli Agenti, è stato trovato nella disponibilità di circa 250 grammi di hashish, già suddiviso in dosi, occultati all’interno di un armadio della sua camera da letto, numerosi semi di cannabis indica, oltre cento euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita e numerosi attrezzi utilizzati per il confezionamento delle dosi, tra cui un bilancino di precisione.

L’uomo è stato pertanto tratto in arresto e messo a disposizione della locale Autorità Giudiziaria che ne ha disposto il regime di arresti domiciliari, davanti alla quale dovrà rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Sostanza_polizia

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento