ARRESTATO PER RICETTAZIONE

Print Friendly

Questura di RietiLa Squadra Mobile della Questura di Rieti ha arrestato il reatino A.F. di anni 42, poiché resosi responsabile dei reati di porto illegale di arma comune da sparo e munizioni e di ricettazione.

Nella serata del 26 settembre 2009, personale della 3^ Sezione della Squadra Mobile della Questura di Rieti, nell’ambito dei servizi predisposti in concomitanza con l’apertura della stagione venatoria, ha proceduto al controllo di un uomo, il reatino A.F., che si stava recando a caccia.
 
A.F. è apparso subito preoccupato del controllo operato dagli Agenti, in quanto, lo stesso, non era in possesso dell’apposita licenza da caccia ed ha cercato perciò di nascondere l’arma agli investigatori.
 
L’accurato controllo operato ha permesso di accertare che il fucile da caccia era anche di provenienza furtiva in quanto rubato nella vicina provincia di Roma ed inoltre che a carico di A.F., già noto alle Forze dell’Ordine, pendeva un provvedimento di divieto di detenzione armi.
 
A.F. è stato tratto in arresto per i reati di ricettazione del fucile e porto illegale di arma comune da sparo con relativo munizionamento e nella mattinata odierna, il Tribunale di Rieti, convalidando l’arresto operato dagli investigatori, ha confermato per il giovane reatino la misura della custodia cautelare in carcere in attesa del dibattimento penale
Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento