ARRESTATO DALLA SQUADRA MOBILE SPACCIATORE DI ANTRODOCO

Polizia di Stato
Print Friendly

Nell’ambito dei servizi disposti dal Questore di Rieti per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, personale della Squadra Mobile ha arrestato C.N.V., del 1966, residente nel comune di Antrodoco, per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’indagine, partita da fonti confidenziali ed attuata attraverso una serie assidua di appostamenti e pedinamenti, ha consentito, infatti, di accertare che lo spacciatore, nei mesi appena trascorsi, si riforniva a Viterbo per poi cedere ai tossicodipendenti locali dosi di hashish e cocaina, tanto da essere considerato un punto di riferimento per lo spaccio nel reatino.

Nell’ambito delle indagini sono stati anche segnalati alla locale Prefettura, per i provvedimenti amministrativi di competenza, 15 assuntori che hanno confermato l’attività di spaccio del Castrucci. L’uomo era già stato arrestato nel mese di novembre 2011 dal personale della Squadra Mobile reatina poiché sorpreso in flagranza mentre si riforniva di stupefacenti.

Gli elementi di prova raccolti dagli investigatori hanno così consentito al P.M. reatino Dr. Pilla di richiedere ed ottenere dal G.I.P. Dr. Fanelli un provvedimento di custodia cautelare in carcere per lo spacciatore che è stato eseguito nella giornata di ieri dagli uomini della Squadra Mobile reatina. Lo spacciatore è stato, pertanto, arrestato ed associato presso la Casa Circondariale “Nuovo Complesso” di Rieti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento