ANCORA ARRESTI E DENUNCE PER SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Carabinieri
Print Friendly

Controlli e perquisizioni a tappeto per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti in tutta la provincia da parte dei carabinieri.

Gli uomini dell’Arma della compagnia di Poggio Mirteto hanno eseguito una serie di perquisizioni domiciliari nell’ambito di un predisposto servizio antidroga.

A Borgo Quinzio, hanno tratto in arresto Tiziano G. del 1992 e Massimo D.S. del 1991, residenti a Borgo Quinzio.

I due, nel corso della perquisizione domiciliare sono stati trovati in possesso di  15 dosi già confezionate di sostanza stupefacente del genere hashish, sequestrata insieme a materiale d’interesse investigativo.

Sono stati invece denunciati per detenzione ai fini di spaccio di droga:
M.A. del 1980, di Fara in Sabina, trovato in possesso di 5 grammi di sostanza stupefacente del genere “marijuana” e 2 bilancini elettronici;
L.L. del 1987, di Collevecchio, che a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 5 grammi  di semi di “canapa indica”;
D.C. del 1982, di Collevecchio, con addosso 3 grammi  di sostanza stupefacente del genere “hashish”, nonché materiale per il confezionamento.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento