Alunni del Liceo Linguistico a Salamanca e ad Oxford per approfondire la lingua straniera

foto_stage_linguistico
Print Friendly

Dal 4 al 10 maggio 2017 le classi 3E e 3F dell’Istituto Magistrale “Elena Principessa di Napoli”, accompagnati dalle docenti Sara Chiaretti e Annunziatina Sallusti, hanno partecipato ad uno stage linguistico in Spagna, a Salamanca, un’occasione importante per consolidare e approfondire le competenze acquisite in classe nella lingua spagnola.

Gli studenti sono stati ospitati per una settimana da gentilissime famiglie spagnole, facendo così esperienza della cultura, degli usi e costumi del luogo e frequentando corsi di lingua spagnola presso una scuola per stranieri di Salamanca; non è mancata neanche la cura dell’aspetto storico – culturale, in quanto gli alunni, nel weekend, hanno potuto visitare importanti monumenti e musei della città in compagnia di una guida.

Tutti gli studenti hanno apprezzato la città di Salamanca, sia visitandola in diversi occasioni, che anche solo percorrendo a piedi il tragitto dalla propria casa alla scuola. È soprattutto nel tempo libero che hanno trovato modo di ammirare le bellezze della città, visitando il centro storico, come Plaza Mayor (la piazza più grande della Spagna) e le due cattedrali situate nella parte più alta della città, costruite con una particolare pietra che al tramonto sembra tingere d’oro gli edifici. Soddisfatti docenti e alunni che hanno potuto constatare ancora una volta l’importanza e il valore dell’esperienza formativa ai fini dello sviluppo di un’appropriata padronanza linguistica.

Anche le classi II E, II G e II F hanno partecipato allo stage linguistico dell’Istituto Magistrale. Dal 26 aprile al 2 maggio gli alunni sono stati ad Oxford, in Gran Bretagna, ospiti di accoglienti famiglie inglesi che hanno subito messo a loro agio gli alunni.

Le lezioni, svolte sia la mattina che nel pomeriggio, hanno coinvolto gli studenti divisi in gruppi di livello, favorendo così un’interessate e reciproca interazione. Nonostante il necessario impegno, a volte faticoso, gli alunni hanno avuto la possibilità, tra il sabato e il lunedì, di visitare alcune università, compreso il set dov’è stato girato Harry Potter. Oxford, città bella e ben organizzata, è stata una piacevole sorpresa per tutti.

Cibo tipico e tanta accoglienza, dopo un intero giorno di duro impegno scolastico, sono gli elementi che hanno caratterizzato il clima vissuto in famiglia al rientro in casa degli studenti. Positive le considerazioni finali di docenti e alunni.

Articolo a cura del Progetto Reporter a Scuola: Emiliano Pollina e Martina Rossi.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento