Alla biblioteca di Amatrice 15mila euro dal Moto Guzzi World Club

moto_guzzi_world_club_donazione_15mila_euro_a_biblioteca_amatrice
Print Friendly

È giunta ad Amatrice la solidarietà del Moto Guzzi World Club. Oltre 350 motociclisti del «Meeting della Solidarietà», ideato dalla realtà internazionale che racchiude tutti i fan club Guzzi presenti in Italia, hanno infatti raggiunto l’Area Food costruita tra i Monti della Laga guidati dal presidente del Moto Guzzi World Club, Mario Arosio, dal vice presidente, Massimo Vasquez-Giuliano e dal delegato reatino Omar Turi, per portare un segno concreto di vicinanza alla popolazione.

La manifestazione – distribuita su tre giorni con il villaggio motociclistico allestito al centro di Rieti – è partita da piazza Vittorio Emanuele II. I centauri hanno percorso la Salaria per consegnare gli oltre 15mila euro raccolti grazie alle iscrizioni all’evento, alla vendita delle opere del pittore e scultore Ettore Gambioli e ai fondi raccolti nel corso delle attività annuali svolte dai singoli Club Moto Guzzi in Italia.

A beneficiare dell’impegno dei motociclisti è stata la biblioteca di Amatrice, da poco riaperta anche grazie all’aiuto di Amazon e all’Università di Udine. Ad accoglierli, la consigliera comunale Mara Bulzoni. I fondi saranno utilizzati per la costruzione di una copertura esterna e per dare vita al progetto letterario “Il racconto del nonno”, grazie al quale i giovani di Amatrice potranno raccontare storie e tradizioni del paese e contribuire alla conservazione della memoria storica.

FONTE: andareoltre.org

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento