ACQUISIZIONE, UTILIZZO DI IMMOBILI DA PARTE DELLA P.A., ESPROPRIAZIONE, NEL LIBRO DELL’AVV MORELLI

Avv. Marco Morelli
Print Friendly

E’ stato pubblicato dalla casa editrice Giuffrè (collana Teoria e Pratica del diritto) il nuovo libro dell’avvocato reatino Marco Morelli dal titolo “L’acquisizione e l’utilizzo di immobili da parte della P.A.. Espropriazione per pubblica utilità e strumenti alternativi”.

Il volume verrà ufficialmente presentato nel mese di Ottobre nel corso di un convegno che si terrà presso l’Avvocatura Generale dello Stato alla presenza dell’Avvocato Generale, di illustri giuristi nonchè dell’Avvocato dello Stato Maurizio Borgo, autore, assieme a Marco Morelli, del testo.

L’opera (con prefazione a firma dell’Avvocato Generale Aggiunto Michele Dipace), riserva ampio spazio all’istituto dell’espropriazione per pubblica utilità, esaminato in tutti i suoi profili, sia di ordine sostanziale che procedurale. La trattazione dei vari passaggi della procedura ablativa è arricchita da costanti richiami alla più recente giurisprudenza di merito, di legittimità e costituzionale, alla normativa regionale di volta in volta intervenuta, nonché dall’esame di casi pratici, ritenuto particolarmente utile agli operatori di settore.

Uno spazio particolare è riservato agli effetti delle sentenze della Corte Costituzionale 181/2011 e 338/2011 in tema di valore agricolo medio e dichiarazione ICI nonché all’esame dell’istituto  dell’acquisizione di immobili illegittimamente occupati dalla P.A. di cui all’art.42-bis del d.P.R. n.327/01. L’opera esamina, inoltre, altri istituti funzionali all’acquisizione di beni immobili da parte della P.A., quali l’usucapione, la dicatio ad patriam, le servitù di uso pubblico da tempo immemorabile, nonché strumenti specifici di acquisizione della titolarità di strade e piazze.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento